#whatsappdown, l’App si blocca per diversi (interminabili) minuti

L’app più famosa per mandare messaggi non funziona e su twitter schizza subito in Tendenza l’ hashtag #Whatsappdown.

«Con Whatsapp fuori uso, conosci gente meravigliosa… vivono in casa mia e dicono di essere la mia famiglia». Rispolveriamo una delle tante battute circolate sui social network in queste ore, anzi negli interminabili minuti, in cui l’applicazione più famosa ed usata per scambiare messaggi gratuitamente ha smesso improvvisamente di funzionare.

Se vedete una sola spunta, non allarmatevi. L’app di Meta si apre, ma non riesce a connettersi al server, anche nella versione desktop. Dalle 8.53 alle 9.23 le segnalazioni su Downdetector, la piattaforma specializzata che raccoglie e comunica i problemi, sono passate da 2 a 21.592. C’è chi non vede la doppia spunta blu, chi il cerchietto della connessione che gira in continuazione, chi guarda i messaggi senza spunte.

Ma perché? È questa è la domanda, ancora senza risposta, rimbalzata di tweet in tweet. Sui social non si parla d’altro tanto che l’hashtag #whatsappdown ha conquistato i primi posti delle tendenze.

«Stavo usando Whatsapp per dire ad una persona che non funziona Whatsapp» scrive TrashItaliano. «Io che corro su Twitter per capire se Whatsapp funziona» scrive un altro utente. Sul social dell’uccellino azzurro, una certezza, l’ironia non si spreca. «Mi immagino quelli che non hanno twitter sbraitare contro il telefono mentre spengono e riaccendono internet centinaia di volte»

Gli ultimi disservizi di WhatsApp risalgono a un anno fa, il 4 ottobre 2021 quando ci fu un ‘down’ di tutte le app del gruppo Meta, comprese Instagram e Facebook, per 6 ore. Una volta risolto il problema, erano arrivate anche le scuse ufficiali di Mark Zuckerberg.

Alla fine il “guasto” sarà risolto, il servizio tornerà a funzionare, ma quando manca si comprende davvero quanto ne siamo dipendenti.



In questo articolo: