Spongano, Ultimi Fuochi Teatro porta in scena Moby Dick tra lettura e musiche originali

L’appuntamento con l’attore Roberto Magnani e con i musicisti Simone Marzocchi e Giacomo Piermatti è sabato 19 settembre, ore 21:00.

Dopo il successo degli eventi estivi di Ultimi Fuochi Festival, Ultimi Fuochi Teatro si sposta al chiuso, all’ex mercato coperto di Spongano, entrando nel cuore della programmazione del progetto Fuochi Comuni, vincitore Luoghi Comuni, un’iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI e finanziata con risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020e del Fondo Nazionale Politiche Giovanili.

È partito il 15 settembre l’evento che terrà compagnia con la sua programmazione densa: a partire dallo scorso martedì, infatti, il comune salentino che ospita il progetto è stato abitato da Roberto Magnani, attore del Teatro delle Albe, e dai musicisti Simone Marzocchi e Giacomo Piermatti, uniti in una residenza artistica dedicata al Moby Dick di Herman Melville.

Ma non è finita qui: domani, sabato 19 settembre, alle ore 21:00, i tre artisti presenteranno al pubblico una prova aperta del lavoro intitolato “Siamo tutti cannibali”, una lettura/concerto che porta sul palco una selezione di brani tratti capolavoro letterario di Herman Melville a cura di Roberto Magnani. Durante l’evento, la lettura si intreccerà con le musiche originali di Marzocchi (tromba) e Piermatti (contrabbasso).

L’evento, della durata 40 minuti, si svolgerà nel pieno rispetto delle norme di prevenzione e contenimento del contagio in vigore. Il costo del biglietto è di 3 euro, con prenotazione obbligatoria.

Tel. +39 3881271999 – Mail: infoultimifuochi@gmail.com



In questo articolo: