Inaugura il Livello Jazz con Erik Honorè¨dalla Norvegia feat. Raffaele Casarano e Greta Aagre

Riprende la Rassegna Jazz alla casa della musica, appuntamento atteso e imperdibile per gli amanti del genere e per gli estimatori della musica live.

Primo rendezvous di Livello Jazz, sabato 9 novembre, con un doppio appuntamento: alle 21.30 Greta Aagre, Erik Honorèdalla Norvegia feat. Raffaele Casarano, da segnare in agenda, per uno dei più innovativi progetti del jazz internazionale. A seguire la presentazione del nuovo album dei DN3 “And”, formazione composta da Cesare Dell’Anna, Guido Nemola e Mauro Tre. Per la prima serata Greta Agree ed Erik Honorè presenteranno “Year of the Bullet” e come sono soliti fare quando sono ospiti in altri Paesi, avranno la partecipazione di un nuovo solista al posto di ArveHenriksen, presente nella registrazione. Per questa imperdibile data al Livello 11/8 ci sarà uno dei più apprezzati musicisti della nostra scena jazz musicale, Raffaele Casarano. Il tour presenta il nuovo “Year of the Bullet”, un album di scrittura multistrato, di lirismo delicato e paesaggi sonori che ha già catturato l’attenzione di nomi internazionali come David Sylvian, che ha contribuito durante le fasi del processo di registrazione. L’album è stato recentemente pubblicato per JazzlandRecordings /Universal Music, riscontrando grande successo di pubblico e critica per la voce calda, articolata e profondamente espressiva di Aagre, guidata dal paesaggio elettronico di Honorè, capaci di realizzare un impatto emotivo fragile e sfrenato.

A seguire la presentazione del nuovo album dei DN3, in uscita per Irma Records e prodotto dall’incontro tra Cesare Dell’Anna (tromba) Guido Nemola (sybth e sequenze) e Mauro Tre (tastiere), DN3 Projectèun live set dal sound unico e immediatamente riconoscibile. Nel discorso musicale del progetto DN3 si incrociano le strade della sperimentazione elettronica più di avanguardia, che recupera la corposità dei circuiti analogici caratteristici degli anni ’70 e ’80 e delle nuove frontiere del jazz, il cui sguardo spazia da oriente a occidente attenta ai linguaggi dei popoli. Il Wall of Sound del DN3 Project ti schianta e poi ti solleva in un viaggio turbinoso, trasportandoti dai Balcani al lontano oriente, con le radici saldamente ancorate all’Africa dai ritmi vitali e carnali. Imperdibile serata di assoluta qualità musicale al Livello Undiciottavi di Trepuzzi. A seguire dj set elettrojazz.



In questo articolo: