“Ulivo Sacro”, i versi del Giudice Mariano in un’antologia poetica. Domani la presentazione

Con questa poesia il Magistrato leccese è stata selezionata tra 30mila partecipanti al premio letterario poetico dal titolo “Edizione 2018”. Appuntamento domani presso la libreria Liberrima

ulivi salentini xylella

Una tematica importante, importantissima, un evento catastrofico che affligge da qualche anno il territorio salentino: la strage degli ulivi.

Dalla morìa dei nostri alberi secolari, ammirati in tutto il mondo e vera e propria risorsa, che ha tratto spunto Maria Francesca Mariano, Giudice della Corte d’Assise di Lecce, per dare vita a “Ulivo Sacro” la poesia selezionata, su 30mila partecipanti, al premio letterario poetico dal titolo “Edizione 2018”.

Insieme ad altri componimenti sui temi della migrazione, del rispetto sugli animali e altri argomenti inerenti il sociale, il componimento del magistrato leccese è stato scelto per far parte di un’antologia intitolata “Le tue poesie”.

La raccolta verrà presentata domani, mercoledì 7 novembre, nelle sale della libreria Liberrima, in Corte dei Cicala a Lecce.

Dialogheranno con Maria Francesca Mariano: Don Salvatore Leopizzi, Docente di Storia e Filosofia; Giancarlo Vallone; Ordinario di Storia delle Istituzioni Politiche presso l’Università del Salento e Maria Vittoria Dell’Anna, Docente di Linguistica Italiana presso l’Ateneo Salentino.

L’attore Marco Antonio Romano interpreterà i testi poetici.

Nel corso dell’evento non mancherà la musica grazie alle atmosfere di Paolo Colazzo e la partecipazione dei musicisti Maurizio Campanelli e Giuliano Conte dei Nui… Niscimu e; Michela Sicuro e Pierluigi Santantonio.

Non solo, poiché per l’occasione verrà suonato un Didgeridoo ( strumento musicale di origine australiano), realizzato interamente in legno di ulivo.



In questo articolo: