Postepay Parco Gondar, parte la nuova rassegna eventi dell’estate gallipolina

Al via la collaborazione con Poste italiane e Visa. Major Lazer, Hardwell, Paul Kalkbrenner, Joseph Capriati, Caparezza, Giorgio Moroder, Fedez, Verdena, Capleton, Boom Da Bash, Lo Stato Sociale: alcuni dei nomi della neonata rassegna.

Se Gallipoli è "Capitale turistica" d'Italia, il Parco Gondar la pensa in grande. Il grande parco della musica che attrae ormai da anni turisti e vacanzieri da tutta Italia con artisti di fama internazionale, in collaborazione con Poste italiane e Visa, è pronto a lanciare un nuovo progetto per l'estate 2015, ovvero il "Postepay Parco Gondar".
 
"Postepay Parco Gondar" è la nuova rassegna eventi dell’estate gallipolina che unirà i più grandi nomi della musica alla storica location, ormai diventata irrinunciabile punto di riferimento per la scena musicale internazionale.
 
La grande area verde, alllocata vicino al bel mare dello Jonio, darà spazio a un nuovo modo di intendere l’intrattenimento e i grandi eventi. Tra musica, sport, colori, arte e cultura, numerosi ospiti si alterneranno sui vari palchi e nelle aree del "Postepay Parco Gondar", con promozioni e iniziative pensate in esclusiva per i possessori di Carta Postepay Visa®.
                                                                                                                              
"Siamo onorati che aziende di tale caratura quali Poste Italiane e Visa e un marchio così importante come Postepay abbiano voluto fortemente Parco Gondar per rappresentarli nel sud Italia" – specificano i titolari del Parco Gondar – È una prova di fiducia nei nostri confronti, nonché un attestato di stima, aver ipotizzato sempre come unica scelta per il sud Italia la nostra realtà".
 
Poste Italiane nel corso degli ultimi anni ha già sostenuto eventi musicali di primo piano come le rassegne musicali Postepay Rock in Roma e Postepay Milano Summer Festival. "Una collaborazione che rappresenta un ulteriore stimolo di crescita. – continuano i titolari di Parco Gondar – In questi anni tutto quello che abbiamo creato è stato fatto solo con le nostre forze (fisiche ed economiche), e l’avere ora partner di tale calibro ci proietta verso una nuova dimensione, capace nei prossimi anni di dare un contributo ancor più significativo alla crescita e la promozione del nostro territorio".
 
Tra i grandi nomi di questa prima edizione, oltre a Fedez e Caparezza, spiccano Major Lazer, Hardwell, Paul Kalkbrenner, i Verdena, Giorgio Moroder, Lo Stato Sociale e i nostrani Boom Da Bash e Sud Sound System, a sottolineare la proposta variegata e sempre attenta ai gusti dei visitatori che ogni anno a migliaia popolano le piste del Parco Gondar.
 
"Postepay Parco Gondar" offre, quindi, un calendario variegato che saprà allettare giovani e meno giovani, una programmazione a 360°, attenta alle aspettative del più vasto pubblico e trasversale per ogni genere di musica. Con i suoi 30mila mq, si spazia dall’elettronica al reggae, dal rock alla musica italiana d’autore fino ad arrivare, quest'anno, all'opera lirica.
 
Si parte con il super dj Hardwell, re indiscusso dell'EDM mondiale, riconosciuto in tutte le classifiche come il numero uno al mondo, che sarà a Gallipoli il 15 agosto. Si passa poi all'accoppiata Paul Kalkbrenner e Joseph Capriati, che il 9 agosto ritorneranno a infiammare l’Arena. Si susseguiranno poi, per le serate "Il Grido", il gigante dell'elettronica Giorgio Moroder, pluripremiato premio Oscar e indiscusso mentore dei Daft Punk, e, lo stesso giorno, Locodice (14 agosto), Adam Bayer e Mano Le Tough (3 agosto), per finire con Chris Liebing (17 agosto).  
 
Non da meno la scena reggae, con i Major Lazer protagonisti del Day Off Music Festival e dell'estate con il loro singolo Lean On. Nello stesso giorno anche gli immancabili Sud Sound System,  (16 agosto). Assolutamente imperdibile il Welcome Back To Jamaica (11 agosto) la grande festa reggae che vedrà Capleton "sfidare" Anthony B, con Mama Marjas e Villa Ada ad aprire e chiudere in bellezza un evento che vuole celebrare la cultura. Ritorna poi il “Made in Salento festival” che riunisce in una sola serata alcune delle più rappresentative realtà salentine capitanate quest'anno dai Boom Da Bash e Congorock (1 agosto).
 
Altrettanto attesi gli show dei grandi artisti nazionali con Caparezza e il suo “Museica Tour II – The Exibithion” (7 agosto) che si prepara a rituffarsi nel grande entusiasmo del pubblico dell'Arena, fresco protagonista del videoclip di "Mica Van Ghog", uscito lo scorso febbraio e contenente le riprese proprio del fantastico live del 16 agosto 2014, Fedez (8 agosto), il nuovo inarrestabile re del rap nostrano, Verdena (20 agosto) che continuano con il loro doppio album Endekadenz a registrare sold out nei maggiori club d'Italia. Spazio poi alla musica indipendente con Lo Stato Sociale (4 agosto) e i Pan Del Diavolo (29 luglio).
 
Non mancheranno anche quest’anno le feste tematiche e poi per la prima volta, il 2015 segna l'ingresso in cartellone della musica lirica con la Boehme di Puccini (22 agosto).  Parco Gondar offre inoltre un palcoscenico importante alle band più promettenti del tacco d’Italia con le serate live del “Welcome to Tijuana”. Il programma completo sul sito www.parcogondar.com.
 
La partecipazione di Visa Europe al progetto non solo consolida ulteriormente la collaborazione con Poste Italiane in ambito musicale ed entertainment, ma conferisce anche ulteriore prestigio alla manifestazione "Postepay Parco Gondar".

Nel dettaglio, tutti i possessori di Postepay VISA possono acquistare i biglietti per i concerti con lo sconto del 15%. Per acquistare i biglietti, fino ad esaurimento posti, basterà collegarsi al sito postepay.it ed accedere alla sezione dedicata postepayfun.it. o sarà possibile acquistarli presso il botteghino all’ingresso.
Grazie al sistema del [email protected], Postepay offre, per gli acquisti on line degli ingressi agli eventi, la possibilità, senza ulteriori costi aggiuntivi, di stampare a casa il proprio biglietto o conservare il codice sul proprio smartphone e accedere direttamente al concerto senza fare file al botteghino.
Inoltre, presso il Parco, pagando le consumazioni con la Postepay Visa, si potrà usufruire dello sconto del 15% grazie al programma Sconti Bancoposta, a cui Parco Gondar aderisce, il programma fedeltà di BancoPosta che conta oltre 31.000 esercizi in tutta Italia.



In questo articolo: