Nel paese di Antonio Verri si respira ancora poesia. Quarto posto per Antonio Cotardo con ‘venticinque’

Ieri la premiazione a Castrignano dei Greci, presso il castello. Tanta soddisfazione dalla comunità di Caprarica, paese d’origine di Antonio Cotardo.

Venticinque sono le liriche della raccolta e venticinque gli anni di Antonio Cotardo, giovane di Caprarica di Lecce.

Nella serata di sabato 29 settembre, presso il Castello De Gualtieris di Castrignano dei Greci, è andata di scena la premiazione del 18esimo concorso internazionale poetico musicale indetto dalla delegazione provinciale “Poeti nella società”.

Con la sua opera dal titolo “Venticinque” tradotta in inglese con il titolo di Twenty-five, il giovane giardiniere, tenore e scrittore di Caprarica di Lecce, Antonio Cotardo, ha ottenuto un importante 4 posto a livello internazionale, distinguendosi tra scrittori brasiliani e ciprioti.

Ancora un riconoscimento, dunque, per il giovane artista cittadino di Caprarica di Lecce e innamorato della poetica di Antonio Verri, come del resto della poesia in genere che è suo pane quotidiano sin dalle scuole elementari.

E’ innamorato della poesia, Antonio, così come ama profondamente il Salento che si respira in tutte le sue opere tra scorci di mare e lembi di terra.

Tutta la comunità di Caprarica è pronta a festeggiare questo nuovo piccolo traguardo.



In questo articolo: