Xylella e covid, le due ‘epidemie’ nelle fotografie di Leonello Bertolucci

Sì chiama 60 milioni ed è un volume che raccoglie decine di fotografie d’autore e che sarà presentato martedì 23 agosto a San Cesario di Lecce

La fotografia come strumento epifanico per riflettere sulla dura realtà che ci avvolge. La strada è segnata, due pandemie hanno intrecciato il percorso delle nostre vite. Per questo il giornalista e fotografo Leonello Bertolucci ha raccolto in un libro un reticolato di foto, tutte rigorosamente in bianco e nero, per rappresentare la sconcertante realtà del nostro tempo.

L’evento di presentazione, che rientra nel cartellone di appuntamenti (estate….fuori dal Comune) organizzati dall’assessore alla Cultura  Anna Luperto, è programmato per martedì 23 agosto a partire dalle ore 20 nel palazzo comunale di San Cesario.

L’organizzazione è coordinata da Massimiliano Manno, neo assessore alle politiche sanitarie, ambientali e territoriali, all’ innovazione tecnologica e digitalizzazione dei servizi e alla mobilità sostenibile di San Cesario di Lecce.

60 milioni”, è il titolo del libro, tanti quanti sono gli italiani che lottano contro Sars-CoV-2 e gli alberi di ulivo presenti sul territorio pugliese che lottano contro Xylella. Dialogheranno con l’autore Gabriele Verderamo agronomo che ha fatto parte del gruppo di studio della Regione Puglia sugli organismi alieni e il prof. Pierluigi Lopalco, epidemiologo e già assessore regionale alla Sanità in Puglia.



In questo articolo: