Lo sport tra impegno e amicizia. Con l’Intensive Camp, Nbl conclude il progetto #potereaigiovani

Il progetto realizzato dall’Associazione Dilettantistica New Basket ’99 Lecce, ha ricevuto il sostegno della Regione Puglia, in applicazione della Legge Regionale n. 33/2006.

42 giovani, giovanissimi, di età compresa tra i  10 e i 18 anni accomunati da due grandi passioni, lo sport e nello specifico il basket e, soprattutto, l’amicizia.

Ha preso il via l’8 luglio, per concludersi il  21 dello stesso mese, la terza edizione dell’Intensive Camp della New Basket Lecce, due settimane fitte e intense nelle quali  i giovani atleti della palla a spicchi, dalle 9.00 alle 19.00 di ogni giorno, si sono ritrovati presso la struttura tensostatica di Cavallino e, tra allenamenti, lezioni, esercitazioni tecnico-tattiche e partitelle, hanno messo grandissimo impegno per migliorare le proprie performance. Il tutto, naturalmente, senza mai perdere di vista il divertimento, l’amicizia e lo spirito di squadra, che in ogni’attività sportiva e agonistica non possono assolutamente mancare.

La suddivisione in gruppi

I ragazzi sono stati suddivisi in tre gruppi: il primo che comprendeva atleti nati tra il 2001 e il 2005; il secondo tra il 2002 e il 2006 e, infine, il terzo tra il  2006 e il 2009. La ripartizione, però, non ha riguardato solamente l’età anagrafica, ma anche le caratteristiche, fisiche, atletiche e tecniche di ogni singolo giocatore. Una preparazione mirata, quindi, finalizzata a migliorare ogni minimo dettaglio delle qualità dei singoli.

Gli allenamenti

Gli allenamenti si sono svolti con rotazione di 30 minuti ciascuno durante i quali si sono alternate sedute atletiche, esercizi tecnico-tattici sul campo e lezioni video. Il secondo e terzo gruppo sono stati impegnati in quattro step  giornalieri, mentre, il primo, quello che ha dato vita a una preparazione più intensa, ne ha svolti sei.

Non sono mancati esercizi destinati al miglioramento del gesto tecnico, attività di mental coaching, un percorso nutrizionistico e di educazione alimentare, fondamentali per attività fisico-motoria in palestra

Lo staff tecnico

A seguire passo dopo passo i cestisti coach Luigi Marra e coach Carlos Sordi. A occuparsi di loro dal punto di vista atletico, il preparatore Vanni De Pasquale che ha ideato un programma diversificato.

Ultima, ma non per ordine di importanza, il vero “deus ex machina” dell’Intensive Camp, Roberta Scialpi, ideatrice, realizzatrice e motore propulsivo dell’iniziativa.

Il tutto è terminato, ripetiamo il 21 luglio e, alla fine degli allenamenti  i ragazzi non hanno fatto ritorno nelle loro case, ma hanno trascorso la notte a dormire sul campo di basket.

Il giorno dopo, poi, trasferimento al Thalas Hotel Club di Torre dell’Orso, a trascorrere una giornata tutti insieme all’insegna del divertimento e dell’amicizia.

Il progetto #potereaigiovani

L’intensive camp rientra nel progetto #potereaigiovani, realizzato dall’Associazione Dilettantistica New Basket ’99 Lecce. Iniziativa a cui è stato riconosciuto anche un contributo dalla Regione Puglia per il “sostegno alla qualificazione e innovazione del sistema associativo sportivo a livello regionale”, in applicazione della Legge Regionale n. 33/2006.



In questo articolo: