“Storie d’autore – La musica si racconta: Donne d’in-canto”, a Cutrofiano va in scena il mondo delle note al femminile

Dopo il successo della prima edizione, prende il via, dal 26 ottobre, nelle scuderie del palazzo Filomarini, l’atteso evento musicale

Dopo il successo della prima edizione, prende il via, nelle scuderie del palazzo Filomarini a Cutrofiano, la seconda edizione di “Storie d’autore – La musica si racconta: Donne d’in-canto”.
In questa seconda edizione verrà esplorato il mondo delle note al femminile, ospitando volta per volta la bellezza e l’”in-canto” che il Salento offre. Si parte il 26 ottobre con la giovane e frizzante Raffaella Roccasecca, già vocalist del gruppo “Il Peccato di Eva”, al debutto nella nuova veste di cantautrice, che presenterà il nuovo singolo, preludio al primo album da solista. Si proseguirà poi ogni giovedì sera con Miss Mykela, Sofia Brunetta, Chaos Two, Dalila Spagnolo, Elena Micol, Alessandra Caiulo, Francesca Romana Perrotta, Elisabetta Guido, Gusy Colì, Simona Gubello, Alessandra Nicita, Alessia Tono, Lara Ingrosso, per chiudere con la musicista compositrice e cantante Serena Spedicato.
«Abbiamo voluto intitolare la rassegna “La musica si racconta” – si legge nella nota degli organizzatori – perché quando si entra nell’intimità di un suono, di una voce, il senso di ogni storia cambia e cambia la visione stessa dell’artista, scoprendo di fatto dei mondi completamente sconosciuti se appunto non raccontati dalle parole»
Sarà un viaggio tra tradizione e jazz, pop e classica, elettronica, gospel, new wave, blue note, black, world, tradizionale e tanto altro, all’insegna del racconto di ogni artista accompagnata ogni volta dai propri compagni di avventura. Dopo la prima edizione del 2020 che ha visto la partecipazione di numerosi cantanti e musicisti salentini rappresentanti di vari generi musicali come Mino De Santis, Enzo Marenaci, Massimo Donno, Cesko, Antonio Castrignano’, Max Vigneri, Beppe Elia Anima Lunae, Luigi Mariano, Gaetano Cortese, Giancarlo Paglialonga e il compianto Roberto Vantaggiato, quest’anno ci sarà una grande novità nell’organizzazione dell’evento: oltre a Marcella Rizzo e Fernando Alemanni dell’Associazione “Fermamente”, già ideatori e conduttori della prima edizione, ci sarà una nuovissima collaborazione con il cantante, cabarettista, scrittore, produttore, Andrea Baccassino di Bac-Canale.
L’ingresso a tutti gli incontri è gratuito



In questo articolo: