Sanremo 2014, ieri la terza serata. Suggestivo omaggio ad Abbado

Pronta una classifica parziale della categoria Big del Festival di Sanremo.

Sanremo. Continua la kermesse canora nella città ligure. Apertura riservata al grande maestro scomparso ad opera della filarmonica del Teatro La Fenice ed esibizione del ballerino Dergin Tokmak. Stilata una classifica parziale della categoria Big.

Con un omaggio a Claudio Abbado, ad opera dell'Orchestra filarmonica del Teatro La Fenice, diretta dal maestro Diego Matheuz si è aperta la terza serata del Festival di San Remo. L’orchestra che ha eseguito le musiche di Mozart in modo sublime.
Una serata preannunciata ai giornalisti dall'infiltrata Luciana Littizzetto nella sala stampa "Lucio Dalla", infatti, c'era grande attesa per il suo monologo al quale ha fatto seguito l'esibizione del ballerino Dergin Tokmak, danzatore acrobata tedesco, famoso per le sue performance con le stampelle. Tokmak, affetto da poliomelite dall'età di un anno, nonostante la perdita della parte sinistra del corpo e in parte anche della destra, ha imparato a camminare sulle mani e a ballare con le stampelle e, dal 2004, è l'unico artista tedesco de "Le Cirque du Soleil".

Questo ed altro tra le sorprese della terza serata sanremese dove c'é già un nutrito gruppo di persone che stanche confessano alle telecamere di Leccenews: "Insomma abbiamo capito che il tema annuale è la bellezza, ricostruire la bellezza del nostro Paese, bella prospettiva se solo si riuscisse ad eseguirla e a rispettarla dato che, anche nel Festival di Sanremo, oltre agli ospiti, ci sarebbe potuta essere  un po' più di attrattiva"
È chiaro, ormai, che questa kermesse ha preso una piega negativa anche perché, la serata di ieri, ha previsto una scaletta ridotta del 25%, riguardante la categoria Big e per la quale si respira un po’ di malcontento: 1. Francesco Renga – Vivendo adesso 2. Arisa – Controvento 3. Renzo Rubino – Ora 4. Perturbazione – L'Unica 5. Raphael Gualazzi e The Bloody Beetrots – Liberi o no 6. Cristiano De André 7. Giusy Ferreri – Ti porto a cena con me 8. Antonella Ruggiero – Da Lontano 9.Noemi– Bagnati dal sole 10. Riccardo Sinigallia – Prima di andare Via 11.Francesco Sarcina –  Nel tuo sorriso 12. Giuliano Palma – Così lontano 13. Ron – Sing in the rain 14. Frankie Hi-Nrg – Pedala.  

Questa la classifica parziale che, certamente, cambierà visto il parere che dovrà esprimere la giuria di "competenza" anche se in realtà quando la musica é bella, é bella e basta, non esistono né classifiche, né primi posti, non esiste competenza, esiste emozione e quest'anno sul palco di Sanremo non se ne vede così tanta.
Qualche discografico si lascia sfuggire: "Questo e' il festival della politica"! Noi di Leccenews continueremo a tenere gli occhi aperti.
Sanremo continua!



In questo articolo: