Sanremo 2014, tra contenti e scettici ieri la seconda serata

Prosegue l’ avventura di Leccenews24 nella ?Città dei Fiori?. La kermesse canora registra ascolti giè¹ rispetto allo scorso anno e spettatori divisi tra soddisfatti e non. Ieri di scena, tra gli altri, Ron, Noemi e Renga.

Sanremo.Emozionante l’esibizione di Claudio Baglioni

E' iniziato con un po’ di difficoltà questo Festival, sicuramente non libero da ostacoli vari.
Questa mattina passeggiando un po' per le vie di Sanremo siamo riusciti a raccogliere il parere della gente che forse va oltre la critica giornalistica.
Troviamo una popolazione divisa; chi contento, chi scettico. C’è chi dice: "Ma sì il Festival e' sempre bello!!" e le canzoni?? "Ma sì certo anche quelle son sempre belle"; mentre c'e' chi, invece, chiaramente confessa di esser deluso: "No, questo non e' il Festival di Sanremo, perché  il Festival ha sempre portato soldi e sorrisi. Ora ci troviamo a vedere una Littizzetto ridicola ed un Fazio addormentato, cantanti che sembrano conciati per far rapine e poi, con i catering che hanno all'interno non passeggiano neanche più per le strade di Sanremo".

Insomma una cittadinanza divisa forse, anche questo, dipende un po' da come tutti siamo abituati a vivere e a recepire le emozioni, le persone sono deluse da un contesto generale che ancora non prende una buona piega.
Ci vorrebbe un po' di positività in più, come dice Checco Zalone, un po' di ottimismo.
Ritornando alla kermesse canora, senza dubbio, quella di ieri è stata una seconda puntata migliore dell'esordio ma un palco che ancora non prende il volo.
Standing ovation per Ron, invecchiato come un buon vino, sorridente, bello e che porta in campo l'amore. Strana Noemi ma non male del tutto. Renga passa il turno sia per i giornali che per la gente, sembra piaccia davvero a tutti.

Per le nuove proposte al momento ci sarebbe da salvare solo Veronica De Simone, fresca, bella in scena e sognatrice d'altri tempi. L'emozione più bella della serata? Un Baglioni d'altri tempi che ha fatto innalzare terribilmente gli ascolti!!!



In questo articolo: