Volata finale verso le elezioni, Matteo Salvini a Lecce il 21 maggio

Il Leader della Lega, Matteo Salvini sarà a Lecce il 21 maggio per lanciare la volata finale in vista delle elezioni di domenica.

interviste-matteo-salvini

I big sono sempre attesi duranta una campagna elettorale, perché sono in grado di lanciare la volata, di coinvolgere gli indecisi e di rafforzare le idee in chi le ha già ben chiare. Per questo le pesserelle dei volti noti della politica sono un momento importante, se non fondamentale nell’ultimo tour de force prima della chiamata alle urne.

È un cliché a cui non si sottrae nessuno. A cominciare dal Matteo Salvini che sarà a Lecce martedì 21 maggio. Un doppio impegno per il ministro dell’interno e leader della Lega che terrà un cominzio in piazza Sant’Oronzo per parlare delle elezioni Europee che lo vedono in campo in prima persona, anche nella circoscrizione sud, ma anche per le amministrative che si svolgeranno nel capoluogo barocco.

Torna dopo due anni. Lo aveva già fatto nel 2017 quando nella corsa alla poltrona più alta di Palazzo Carafa era impegnato Mauro Giliberti. Nessuno avrebbe mai pensato che Salvini, capo di un movimento che aveva la sua roccaforte nel nord dell’Italia, sarebbe diventato in soli 24 mesi Ministro dell’Interno, vicepremier e capo del partito che, secondo i sondaggi, ha il maggior numero dei simpatizzanti.

Con un tweet si era congratulato per la promozione in serie A del Lecce ed in tanti avevano capito che, probabilmente, si sarebbe presentato in città per le elezioni. Oggi la notizia è ufficiale, anche se visto l’orario – dalle 10.00 alle 13.00 – molti suoi sostenitori saranno impegnati. Per questo si immagina la scelta di un angolo più raccolto della piazza nel cuore del centro storico, tra il Misvago e il bar Alvino, per consentire al Capitano una scenografia adeguata.



In questo articolo: