Lecce in serie A, le congratulazioni di Matteo Salvini: “Capolavoro”

Anche il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha voluto congratularsi con il Lecce che ha conquistato la promozione in serie A.

Dopo sette anni passati nell’inferno chiamato Lega Pro, nessuno avrebbe mai immaginato che il Lecce, in una sola stagione, avrebbe conquistato la promozione in A. E quando la massima serie è stata blindata da Petriccione e La Mantia in un Via del Mare delle grandi occasioni ecco un’altra cosa che in pochi si sarebbero aspettati: le congratulazioni del Ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini.

Il cinguettio su Twitter ha lasciato tutti senza parole, anche se non sono pochi quelli che intravedono una valenza elettorale del post visto che a Lecce si vota tra due settimane, la Lega spera di fare un buon risultato e il Capitano è atteso in città – anche se la data è ancora top secret – nel momento clou della campagna, per convincere gli indecisi o motivare per l’ultimo tour de force quelli che ci credono.

«Congratulazioni al Lecce che torna in @SerieA, capolavoro! @Lecce_official» si legge sul social dell’uccellino azzurro.

Una partita ‘sofferta’ per blindare il secondo posto indipendentemente dal risultato del Palermo, sei interminabili minuti di recupero, poi il triplice fischio finale. La promozione dei giallorossi, “LeggendAriA” come recitava lo slogan scelto per la festa, deve aver fatto parecchio rumore se gli auguri a Sticchi Damiani, Liverani e giocatori sono arrivati, addirittura, dal Viminale. E chissà cosa farà l’anno prossimo, quando il nostro Lecce incrocerà il suo Milan, il ministro dell’Interno. Sempre che ricopra ancora quel ruolo visto le turbolenze che agitano la maggioranza.



In questo articolo: