Parcheggio ex-Enel, firmato il preliminare di cessione. Taglio del nastro nel Natale 2019

La struttura passa dalla Fervida Sas della famiglia Caiaffa alla PowerSun Srl che acquista la struttura nello stato “a rustico” e con la necessità di importanti opere di rivisitazione.

L’Open Space di “Palazzo Carafa” come la sala stampa “Sergio Vantaggiato” dello Stadio “Via del Mare”… alle 15.30 di oggi, infatti, orario nel quale solitamente l’U.S. Lecce convoca i giornalisti per le consuete interviste ai propri tesserati, l’Amministrazione Salvemini ha chiamato gli operatori della comunicazione per dare la notizia, “cotta e mangiata” che, questa mattina, è stato sottoscritto il preliminare di contratto per la cessione del parcheggio “ex Enel”, dalla Fervida Sas, di proprietà della famiglia Caiaffa, alla PowerSun Srl, società dalle capacità tecniche, finanziarie e dalla visione imprenditoriale necessaria per assumere allo stesso tempo il ruolo di investitore sulla componente immobiliare, oltre a quello di gestore.

“Il preliminare firmato questa mattina è una soddisfazione per l’intera città, siamo lieti di aver dato questa notizia in coincidenza con la fine dell’anno, notizia che annuncia per il prossimo Natale la disponibilità del nuovo parcheggio dell’ex-Enel”, ha affermato il Sindaco di Lecce, Carlo Salvemini.

“Abbiamo voluto che ci fosse la firma ufficiale del preliminare di cessione tra la Fervida della famiglia Caiaffa e la PowerSun, società acquirente.

Da qui al prossimo Natale bisognerà completarlo, visto che, come è noto, dei tre livelli solamente uno è praticamente quasi concluso, ci dovrà essere l’adeguamento tecnologico e quello riguardante la sicurezza e anche quello inerente gli standard qualitativamente più evoluti

Ci saranno 700 posti auto messi in rotazione a disposizione della cittadinanza e quindi i tempi saranno questi, come anticipato dai nuovi titolari”.

L’acquisto della struttura e le migliorie da compiere

La nuova società acquista la struttura nello stato “a rustico” e con la necessità di importanti opere di rivisitazione strutturale, progettazione e installazione dell’impiantistica generale e specifica, con un investimento complessivo di otto milioni di euro, finanziati interamente con fondi privati.

Premesso come, di fatto, l’attività di progettazione sia già in corso, a breve verranno aperti tavoli tecnici di confronto con i “Caschi Rossi”, al fine di finalizzare ogni necessaria autorizzazione ai lavori, che saranno aperti non appena verrà stipulato il contratto definitivo.

Inaugurazione a natale 2019

L’inaugurazione del parcheggio è stimata entro il Natale 2019, ma si rende noto che è interesse prioritario della PowerSun la sua apertura anche prima per dare il via quanto prima alla messa a reddito dell’investimento.

La revisione della sosta a pagamento

A ogni modo da “Palazzo Carafa” sottolineano come la funzionalità nel tempo della struttura e il ritorno di utilità per la città dell’investimento sia legato alle previsioni di revisione generale della sosta a pagamento, già annunciata dall’Amministrazione Salvemini nei mesi scorsi.


In questo articolo: