Puglia Nazionale si struttura nel Salento e nomina Elisabetta Ciccardi coordinatrice provinciale

La lista che sembrava essere nata solo per sostenere Adriana Poli Bortone nella sua battaglia alle regionali per diventare governatrice di Puglia, si struttura e mette radici. Elisabetta Ciccardi eletta coordinatrice provinciale.

Chi pensava che fosse una lista elettorale nata solo e soltanto per supportare Adriana Poli Bortone nella sua crociata politica alle Regionali del 2015 accanto a Silvio Berlusconi e contro Raffaele Fitto, si è sbagliato. Perché non solo Puglia Nazionale non lascia, ma addirittura raddoppia e si struttura sul territorio salentino affidando alla giovane studentessa Elisabetta Ciccardi il ruolo di coordinatrice provinciale.

La teoria alla base di questa strutturazione è molto chiara e fa parte da sempre del dna di Adriana Poli Bortone: a destra ci sono spazi politici da percorrere, a destra ci sono ancora elettori da andare a conquistare evitando di gettare l’esca delle politiche centriste.

Un tempo quello spazio politico, la Poli voleva occuparlo con il movimento di Fratelli d’Italia, ma dopo le ultime consultazioni regionali, come si sa, i ponti si sono rotti e l’ex sindaco di Lecce con la volitiva Giorgia Meloni viaggiano su binari paralleli che non si incontreranno mai.

Alla Poli proprio non è piaciuto di non sentirsi sostenuta nella sua candidatura a governatrice di Puglia (sia pure con nessuna speranza di vincere) dal partito al quale aveva aderito; e del resto a Fratelli d’Italia non è piaciuto il passo compiuto dalla senatrice senza consultarsi con i quadri dirigenti del partito, tanto è vero che fu proprio l’onorevole Fabio Rampelli in occasione della visita al comitato elettorale del candidato di Fdi Pierpaolo Signore a parlare di ‘espulsione’ addirittura. In quella sera la Poli mandò nelle redazioni la sua fotografia sorridente seduta al tavolo con Silvio Berlusconi e Francesca Pascale, quasi a minimizzare la diatriba con il suo ex partito. Anche se è passato poco tempo, sembra che siano trascorsi lunghi mesi. Puglia Nazionale si organizza, si costituisce sul territorio e prova ad accompagnare ancora una volta l’Adriana nazionale, con lo stesso entusiasmo del giorno della presentazione della lista al Bar Raphael di Lecce.

“L’esperienza delle regionali in Puglia – si legge nella nota stampa -ci ha maggiormente motivati nel continuare questo percorso necessario per rappresentare una fetta importante di elettorato di destra. Fratelli d’Italia ha scelto immotivatamente altre strade, non condivise da chi alle urne ha dato fiducia ad Adriana Poli Bortone. Ecco perché Puglia Nazionale si struttura sul territorio e si prepara, con nuove forze, nuove idee, e giovani preparati e competenti a portare avanti i valori di destra.”

Questa mossa ne porterà a cascata tante altre. In fondo si tratta sempre di una nuova casa politica o meglio ancora partitica che nasce e si costruisce. Chissà quanti, in rotta da altre situazioni,vorranno e potranno trovare rifugio. Nel Salento è successo sempre così e chissà quante altre volte accadrà ancora.



In questo articolo: