Un fiocco lilla contro i disturbi alimentari, l’8 marzo un torneo di tennis al Mario Stasi

Domenica 8 marzo, a partire dalle ore 9, al Circolo Tennis Mario Stasi di Lecce, si disputerà un torneo amichevole in doppio misto al quale prenderà parte anche il sindaco Paolo Perrone. Poi numerosi convegni a tema fino al 23 marzo.

Un’azione comune contro uno dei problemi del secolo, i disturbi da comportamenti alimentari sbagliati, ovvero anoressia, bulimia, obesità.
Domenica 15 marzo si terrà la Giornata nazionale del “Fiocchetto Lilla” per la sensibilizzazione e la prevenzione proprio di quei Disturbi del Comportamento Alimentare che sono in forte crescita in tutte le fasce di età, soprattutto tra quelle più giovani.
 
Anche la città di Lecce aderisce alla campagna. Promotrice della giornata è l’Associazione “Mi Nutro di Vita” facente parte di [email protected], Consulta nazionale Associazioni di volontariato Disturbi del Comportamento Alimentare e che dal 2011, insieme a numerose persone e famiglie è impegnata nella lotta all’anoressia e alla bulimia.
 
Lecce parteciperà alla manifestazione nazionale con numerose iniziative organizzate dalla Associazione di Psicologia Cognitiva Integrata di Lecce, in collaborazione con Il Circolo Tennis di Lecce e la Federazione Italiana Pallavolo.
 
Domenica 8 marzo, a partire dalle ore 9, al Circolo Tennis Mario Stasi di Lecce, si disputerà un torneo amichevole di doppio misto organizzato da Carola Liaci, membro di Psyi (Associazione di Psicologia Cognitiva Integrata di Lecce).
 
L’iniziativa vedrà la partecipazione di numerosi professionisti e anche del sindaco di Lecce, Paolo Perrone.
 
Nei giorni 14 e 15 marzo, grazie alla collaborazione della Federazione Italiana Pallavolo  (FIPAV Puglia) e del Centro Sportivo Italiano (Csi Lecce) su iniziativa di Angela Verardo e Mara D’Andrea dell’associazione Psyi) in tutte le gare dei campionati regionali e provinciali il capitano di ogni squadra giocherà con una fascia di colore “lilla” al braccio.

Lunedì 23 marzo, a Lecce, nella sede dell’Associazione Ammirato Culture House, in via di Pettorano 3, dalle 16 alle ore 20, si terrà il seminario gratuito “Pratica di Midfulness e Alimentazione Consapevole, un percorso teorico esperenziale per una maggiore conoscenza di sé e del rapporto con il cibo”.
 
Il seminario sarà condotto da Silvia Perrone, psicologa e istruttrice mindfulness che fin dal 1998 si occupa di Dca. Il seminario vedrà la partecipazione di Alessandra Capone che presenterà il racconto inedito in gara al concorso letterario nazionale “Mi nutro di parole” promosso dall’associazione “Mi Nutro di Vita” in collaborazione con la scrittrice Ilaria Caprioglio.
 
A partire da questo mese, inoltre, nella sede dell’Associazione di Psicologia Cognitiva Integrata di Lecce sarà attivo un servizio di consulenza gratuita per tutti coloro che desiderano avere informazioni e aiuto circa i disturbi dell’alimentazione. Il servizio sarà coordinato dai medici Silvia Perrone e Luana Stamerra. 

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a [email protected] o contattare il numero 349 1562893.



In questo articolo: