Lecce, ‘big’ al passo d’addio: Petriccione va al Crotone

Uno degli uomini simbolo del Lecce è ai saluti: è vicino il trasferimento di Petriccione al Crotone a titolo definitivo. Per le casse giallorosse una bella plusvalenza.

Jacopo Petriccione è ad un passo dal lasciare Lecce. Il centrocampista goriziano è vicinissimo al Crotone, club appena promosso in Serie A, che acquisterebbe il numero 4 giallorosso a titolo definitivo.

L’affare sembra essere in dirittura d’arrivo. I pitagorici, in particolare, hanno messo gli occhi su due talenti di maggior rilievo del Lecce, Falco e Petriccione, ma la trattativa per il regista è praticamente chiusa.

Dopo due stagioni in Salento, culminate con la promozione con suo gol decisivo nell’ultima sfida contro lo Spezia, e dopo una annata tutto sommato buona nel Massimo Campionato, Petriccione saluta Lecce dopo 65 partite giocate e due gol realizzati. Fondamentale il suo apporto soprattutto nella stagione della cavalcata dalla B alla A.

Prelevato a parametro 0 nell’estate 2018 a seguito del fallimento del Bari, Petriccione ora consentirà alle casse societarie di far registrare una bella plusvalenza.

Andato in campo nella prima di campionato contro il Pordenone, e anche ieri pomeriggio in Coppa Italia, Jacopo risulta tra i convocati per la trasferta di Ascoli di sabato, ma a questo punto la sua presenza appare utopia.

Per rimpiazzare la sua partenza, il DT Pantaleo Corvino pare aver messo nel mirino un altro giovane promettente. Si tratta di Manolo Portanova, classe 2000, di proprietà della Juventus. Prevalentemente trequartista, si adatta molto bene anche come mediano, sia a destra che a sinistra.

Il calciomercato vive le sue battute finali: per il Lecce resta da piazzare un paio di altri colpi e, salutato Petriccione, cerca di definire il futuro anche di Mancosu e Falco.



In questo articolo: