Serie B, al via il rush finale. Domani tutti in campo per il 35° turno

Dopo lo stop riparte il campionato cadetto. Le ultime quattro giornate si disputeranno in contemporanea. Lecce al “Via del Mare” con il Cittadella.

La Serie B riprende la corsa verso il finale di stagione con la 35ma giornata.

Le partite valide per questo turno verranno disputate dopo lo stop deciso dalla Lega per permettere i recuperi delle gare rinviate causa Covid

La sospensione del campionato ha portato come conseguenza un concentrato di sfide che si disputeranno in nove giorni. Quattro partite in cui ogni squadra si giocherà il tutto per tutto per arrivare a conquistare l’obiettivo prefissato.

Per rendere regolare il finale scenderà in campo tutti insieme e soprattutto allo stesso orario che, per motivi logistici, è stato individuato alle ore 14. Una scelta dettata dalla necessità di rientro delle squadre nella stessa giornata, vista la vicinanza degli incontri.

A partire da domani, quindi, tutte in campo per la 35esima giornata che offre in primo piano il big match tra la Salernitana e il Monza, quest’ultimo privo di ben 8 giocatori andati al Casinò di Lugano, isolati e multati dalla società di Berlusconi e bloccati dall’Ats brianzola che potrebbe far saltare agli stessi anche la gara successiva contro il Lecce.

I giallorossi allenati da mister Corini ospiteranno al “Via del Mare” il Cittadella per provare ad avvicinarsi sempre di più all’obiettivo serie A, la capolista Empoli, dopo aver pareggiato nel recupero col Chievo, sarà di scena ad Ascoli mentre allo “Stirpe” il Frosinone, non ancora salvo, riceve il Pisa in cerca ancora di un posto tra le prime otto.

Anche la Reggina continua a cullare il sogno playoff e cercherà di proseguire la striscia di risultati positivi anche a Cremona. Scontri salvezza tra Reggiana-Pordenone e Cosenza-Pescara. A completare la giornata Entella-Vicenza ed il derby veneto tra Venezia e Chievo Verona entrambe in piena lotta per i play off.

Il programma completo

Sabato 1 maggio, ore 14: Ascoli-Empoli; Brescia-Spal; Cosenza-Pescara; Cremonese-Reggina; Frosinone-Pisa; Lecce-Cittadella; Reggiana-Pordenone; Salernitana-Monza; Venezia-Chievo; Virtus Entella-Vicenza.



In questo articolo: