Lega Pro, il Lecce capolista rende visita al Catania. Le probabili formazioni: riecco Pacilli?

Sfida dal grande passato questo pomeriggio per il Lecce che è chiamato a confermare il primo posto in classifica sul difficile campo del Catania. Mister Padalino dovrebbe far a meno di Tsonev e far tornare in mediana Lepore. In avanti si riaffaccia Mario Pacilli.

Il Lecce capolista nel Girone C di Lega Pro è atteso questo pomeriggio a un esame tra i più ostici della stagione, quello della trasferta sul campo del Catania. Una partita certamente non come tutte le altre: si tratta infatti di una sfida dal sapore del grande passato, quel passato che profuma di Serie A, ma che appare tremendamente lontano. Un esame, per il Lecce, non facile su un campo tra i più caldi del Mezzogiorno calcistico d'Italia e caratterizzato in queste settimane da un ambiente bollente pronto a esplodere in contestazione.

Tante le insidie, dunque, per la truppa di mister Pasquale Padalino che si trova anche sulla soglia di un  ciclo di gare infernale, una serie di partite lunga un mese e mezzo. Servirà il miglior Lecce allora per uscire dal 'Massimino' con un risultato positivo capace di blindare il primato. Tante le valutazioni che Padalino è chiamato a compiere per sciogliere i nodi dello scacchiere dei titolari: in settimana vi è stato l'impegno in Coppa Italia di categoria sul campo della Virtus Francavilla, un impegno lungo più di 120 minuti e che ha lasciato qualche acciacco lungo la via del ritorno (nonostante siano scese in campo le seconde linee).

È il caso di Radoslav Tsonev che, dopo l'ottimo esordio domenica scorso ancora contro i brindisini di Antonio Calabro, non è al top dal punto di vista fisico e potrebbe accomodarsi in panchina. In mediana, allora, potrebbe ritornare capitan Checco Lepore dopo un turno passato in avanti. Davanti a Marco Bleve, quindi, dovrebbero essere confermati Vitofrancesco, Drudi, Giosa e Ciancio, a centrocampo Lepore, appunto, con gli inamovibili Arrogoni e Mancosu. In attacco c'è un ballottaggio: con uno scatenato Torromino a sinistra e Caturano punta centrale, potrebbe rientrare Mario Pacilli che dovrebbe aver smaltito il fastidio alla mano sinistra fratturata. Se Pacili non dovesse giocare dal 1', potrebbe esserci Vutov che, tuttavia, in settimana è ha disputato fino ai rigori il match di Coppa.

La carta allora torna ad essere lo stesso Franco Lepore. Ogni dubbio di Mister Pasquale Padalino verrà sciolto poco prima del fischio di inizio fissato per le ore 14.30.

Sarà un 4-3-3 anche per gli etnei allenati da mister Rigoli: con Pisseri tra i pali, quindi, dovrebbero agire Nava, Bergamelli, Bastrini e Djordjevic, in mezzo pronti Biagianti, Bucolo e Mazzarani, mentre in attacco accanto a Barisic e Di Grazia potrebbe esserci Paolucci pronto a soffiare il posto a Piscitella. Per i siciliani la vittoria è un imperativo per tentare di uscire dalla zona rossa della classifica e placare gli animi della tifoseria.

A dirigere le sorti dell'incontro sarà il signor Lorenzo Maggioni della sezione di Lucca: diretta streaming su www.sportube.tv.



In questo articolo: