Quel 25 Aprile del 2004 quando il Lecce vinse a Torino contro la Juve

Siamo alla fine della stagione 2003/2004. Il Lecce naviga benissimo a metà classifica tanto che si piazzerà in decima posizione

La più amata e la più odiata ma sicuramente la squadra italiana con più trofei, clicca su questo articolo per conferma, nel proprio palmares. Stiamo ovviamente parlando della Juve, la vecchia signora del calcio italiano.

Nel confronto con il Lecce, poche volte i giallorossi sono riusciti a portare a casa la vittoria. E’ successo solo in cinque occasioni ed una volta soltanto a Torino. Quel giorno il 25 Aprile del 2004, tantissimi tifosi lo ricordano ancora come se fosse ieri.

La prima e unica storica vittoria del Lecce a Torino

Siamo alla fine della stagione 2003/2004. Il Lecce naviga benissimo a metà classifica tanto che si piazzerà in decima posizione (il campionato era ancora a 18 squadre). La Juve oramai non può più riagganciare il Milan per lo Scudetto ma è in lotta con la Roma per arrivare in seconda posizione.

La Juve parte subito forte e dopo soli tre minuti è già in vantaggio con un gol del rapace d’aria francese David Trezeguet. Sembra già dunque prendere quota il solito copione per i giallorossi ed invece dopo che i bianconeri sbagliano il raddoppio, la partita prende tutt’altra piega.

Franceschini al minuto 23 su ribattuta di Buffon di un tiro di Ledesma, pareggia i conti e passano soltanto sette minuti quando Konan fa cinquanta metri da solo e trafigge ancora il portiere bianconero. Il giocatore della Costa d’Avorio si ripete ad un minuto dalla pausa e così il Lecce torna negli spogliatoi sul punteggio di tre a uno.

Marcello Lippi però non riesce a dare la carica ai suoi visto che al minuto 52, Chevanton segna il quarto gol dell’impresa salentina. A quel punto però esce fuori l’orgoglio Juve e dopo 4 minuti Maresca finalizza una punizione pennellata da Alex Del Piero. Entrambi i giocatori erano subentrati a inizio secondo tempo.

Sarà poi Del Piero a segnare l’ultimo gol del match ad undici minuti dalla fine. Gol sui cui si aprono voragini di polemiche visto che “Pinturicchio” non si interessa di ben due giocatori giallorossi caduti a terra.

Il forcing finale dei bianconeri però non sortisce effetto ed i ragazzi di mister Delio Rossi compiono un’impresa epica nella storia del Lecce.

L’ultima vittoria in casa

Dobbiamo invece tornare indietro di “soli” 10 anni per rivivere l’ultima vittoria in casa del Lecce contro i bianconeri. Il 20 febbraio del 2011 infatti grazie ai gol di Mesbah e Bertolacci, la squadra dell’allenatore De Canio provoca un grande sentimento di gioia nei tifosi leccesi.

Per la cronaca è opportuno segnalare che giocò a favore dei giallorossi l’espulsione dopo soli dodici minuti dall’inizio del match di Gigi Buffon, già citato nell’altro match. La colpa del portiere è di parare un tiro dello scatenato Di Michele fuori area La parità numerica si ristabilì poi al minuto 24 della ripresa quando Vives rientra negli spogliatoi in anticipo per doppia ammonizione.

Ed ora chissà quando si potrà celebrare un’altra vittoria del Lecce contro i bianconeri. In primis c’è da tornare quanto prima in Serie A e poi sognare un’altra impresa al Via Del Mare o magari anche all’Allianz Stadium.



In questo articolo: