All’Arena Garibaldi va in scena Pisa-Lecce, toscani e salentini si contendono la vetta. Probabili formazioni

Alle 16.15, va in scena il big match della 17ma giornata del Campionato di Serie B. Chi vince conquista il primato in classifica. Out Coda, in dubbio Di Mariano.

Tutto pronto la partita tra Pisa e Lecce che può valere una stagione. Alle 16,15 si sfidano rispettivamente prima e seconda del campionato cadetto, miglior difesa contro miglior attacco, in un match che si preannuncia spettacolare anche per il confronto tra le due tifoserie, tra le più calde dell’intera serie B.

Oltre ai circa 6mila tifosi locali, è previsto un esodo di 670 tifosi salentini pronti a sostenere la squadra giallorossa nuovamente. Nel pre-partita verrà premiato inoltre, con l’occasione, un ex storico delle due piazze: Davide Moscardelli, che potrà ricevere consensi e applausi da tutto lo stadio.

Entrambe le compagini vengono da due vittorie, il Pisa di misura sul campo del Como e il Lecce, ancora in striscia aperta di risultati utili consecutivi, al Via del Mare contro la Reggina per 2-0.

Mister D’Angelo avrà ampia scelta dovendo fare a meno solo di De Vitis e Siega mentre recupera Birindelli. L’unico dubbio riguarda la titolarità o meno del bomber nerazzurro Lucca. Per il resto formazione tipo con il 4-3-1-2 con Nicolas tra i pali, Leverbe-Caracciolo come centrali difensivi mentre sulle corsie esterne agiranno Birindelli da una parte e Beruatto dall’altra. A centrocampo dovrebbe essere confermato Mastinu dopo le recenti partite disputate, accanto a Nagy e Marin con capitan Gucher alle spalle di Sibilli e Lucca.

Molti più problemi per Marco Baroni che deve rinunciare al suo bomber Coda per un problema muscolare che lo terrà out per 2/3 settimane e restano in dubbio Gargiulo, Di Mariano e Strefezza per dei problemi fisici riscontrati in settimana che li hanno portati a lavorare in differenziato.

Nel 4-3-3 salentino dovrebbero esserci quindi Gabriel in porta, confermata la coppia difensiva formata da capitan Lucioni e Dermaku mentre ai lati Gendrey sull’out di destra e Gallo su quello di sinistra. Alla regia del centrocampo il danese Hjulmand con Gargiulo e Majer mezzali. Nel tridente offensivo, salvo sorprese, Di Mariano, Olivieri e, l’attuale capocannoniere della B, Strefezza.

Probabili formazioni:

Pisa (4-3-1-2): Nicolas; Birindelli, Leverbe. Caracciolo, Beruatto; Mastinu, Nagy, Marin; Gucher; Sibilli, Lucca. All. D’Angelo

Lecce (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Lucioni, Dermaku, Gallo; Gargiulo, Majer, Hjulmand; Di Mariano, Olivieri, Strefezza. All. Baroni

Arbitro: Daniele Orsato della sezione di Schio.



In questo articolo: