Giallorossi in campo contro l’Alessandria per riprendere la vetta della classifica, probabili formazioni

Negli anticipi di ieri vittoria della Cremonese contro il Parma che supera i salentini e va in testa. Il Pisa pareggia e raggiunge la squadra di Baroni.

Il campionato di Serie B prosegue a ritmo forsennato, di nuovo in campo per disputare la 23esima giornata di campionato. Dopo le gare giocate ieri, che hanno visto pareggiare il Pisa e vincere la Cremonese, il Lecce è chiamato a rispondere alle inseguitrici per confermare la vetta. Ad attenderlo ci sarà, allo stadio “Giuseppe Moccagatta” alle ore 18:30, l’Alessandria di Moreno Longo.

I padroni di casa, nonostante la posizione in classifica poco tranquilla, vivono un gran momento di forma: sono reduci infatti dalla vittoria col Benevento e i pareggi con altre due big di questo campionato, ovvero Pisa e Brescia.

Sperando in un’ulteriore conferma di questo trend, cercheranno un risultato positivo per uscire finalmente dalla zona playout. Out per un problema muscolare Pierozzi, torna invece dalla squalifica Chiarello.

Tra i pali il portiere Pisseri, difesa a 3 formata da Prestia, Di Gennaro e Coccolo. A centrocampo linea a 4 con Mustacchio, Ba, Casarini e Lunetta mentre in avanti il salentino Milanese, bomber Corazza e Chiarello.

I salentini invece vengono da due pareggi consecutivi contro Benevento e Como, un rallentamento che ha permesso alle dirette concorrenti di restare attaccate alla vetta.

Al Moccagatta, stadio storicamente ostile per i giallorossi, l’obiettivo è uscire con i 3 punti, anche per migliorare il rendimento esterno fin qui non esaltante (4 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte). Mister Baroni dovrà fare a meno di ben 6 elementi: oltre allo squalificato Strefezza, assente Tuia per motivi familiari e Bleve, Asencio, Dermaku e Faragò. Tornano invece disponibili Hjulmand dopo la squalifica e Rodriguez dall’infortunio.

Davanti a Gabriel dovremmo vedere capitan Lucioni con uno tra Calabresi o Simic, sulle corsie esterne Gallo da un lato ed Gendrey dall’altro. A centrocampo torna in cabina di regia Hjulmand con ai suoi lati Bjorkengren e Gargiulo. Il tridente d’attacco sarà composto invece da Coda, Listkowski e Di Mariano.

Probabili formazioni

Alessandria (3-4-3): Pisseri; Prestia, Di Gennaro, Coccolo; Mustacchio, Ba, Casarini, Lunetta; Milanese, Corazza, Chiarello. All. Longo.

Lecce (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Calabresi, Lucioni, Gallo; Bjorkengren, Hjulmand, Gargiulo; Listkowski, Coda, Di Mariano. All. Baroni.

Arbitro: Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo.

Le partite giocate ieri

Intanto, nella giornata di ieri si sono disputate sei partite della quarta giornata di ritorno, con il colpo della Cremonese che ha vinto contro il Parma, portandosi, così, in testa alla classifica. Questi i risultati Pordenone-Cittadella 0-1; Pisa-Vicenza 2-2; Ternana-Monza 0-1; Cremonese-Parma 3-1; Cosenza-Perugia 1-2 e Spal-Reggina 1-3.



In questo articolo: