Baroni, “In campo per non sbagliare nulla. Conosco il calore dei tifosi da 34 anni”. I convocati

Alla vigilia della sfida contro il Brescia, parla il tecnico dei salentini. Mancheranno Gabriel e Bleve, sarà Plizzari a difendere i pali della porta giallorossa.

Toccherà a Plizzari, domani, nel big match con il Brescia difendere i pali della porta giallorossa. Dopo il forfait di Gabriel, uscito anzitempo contro il Perugia per uno stiramento al bicipite femorale della coscia sinistra, nella giornata di ieri, si è fermato anche Bleve per un problema muscolare di cui bisogna ancora stabilire l’entità, allo scopo a breve verranno svolti tutti gli esami. Per il resto, contro gli uomini di Pippo Inzaghi, mancherà anche Tuia, squalificato e i soliti Di Mariano e Faragò.

“I numeri servono per essere messi in discussione, sarà una partita in cui sarà necessario mettere in campo voglia sono, gare queste, nelle quali non bisognerà sbagliare nulla. Siamo pronti e concertati per affrontare al meglio questa sfida”, ha affermato mister Marco Baroni nella consueta conferenza stampa che precede l’incontro.

“Veniamo da tante gare ravvicinate, nelle quali c’è stato un grande dispendio di energie, i ragazzi hanno dato fondo a tutto, sacrificio, dedizione e attaccamento alla maglia, in questo momento abbiamo gli stessi punti che aveva l’Empoli lo scorso torneo, ma ci sono ancora tante squadre lottano per i primi posti e questo dà ancora maggiore risalto a quello che stiamo facendo. Abbiamo bisogno di tutti, del nostro pubblico che non è mai mancato e potrà essere l’arma in più per portare a casa il risultato.

Devo valutare bene, ci sono calciatori che hanno dato tanto e devo attingere alle risorse di tutti, anche dei calciatori utilizzati di meno, ma su questo non ho problemi, adesso parlerò individualmente con loro per vedere cosa possono dare.

Abbiamo svolto la rifinitura, ma qualche dubbio c’è ancora, la concentrazione è stata massima anche nel ricercare il dettaglio, in questo momento bisogna essere attenti a tutto, anche al punto di vista emotivo, la squadra va forte e voglio vedere chi ha la testa libera e determinata per la sfida di domani.

Il calore del pubblico l’ho scoperto 34 anni fa, qui c’è una passione e un attaccamento ai colori che non hanno bisogno di richiami. Bisogna dare ai tifosi solo il segnale che scendiamo in campo per spendere ogni singola goccia di sudore ed energia.

Il Brescia negli ultimi minuti ha portato a casa 14 punti e significa che ci sono cambi di grandissima qualità, l’anno scorso hanno disputato i playoff e in questo campionato tra mercato estivo e invernale sono stati acquistati tanti bravi calciatori, ma io sono concentrato solo e soltanto sulla mia squadra.

Domani occorreranno cento minuti di attenzione e determinazione, spesso queste partite le porta a casa chi sbaglia di meno”.

I convocati

Intanto sono 22 i calciatori convocati dal tecnico toscano per la partita di domani. Questo l’elenco con i numeri di maglia: 5. Lucioni 6. Simic  7. Ragusa 8. Gargiulo 9. Coda 12. Borbei 14. Helgason  17. Gendrey  19. Listkowski  22. Plizzari  23. Björkengren  25. Gallo 27. Strefezza 29. Blin 30. Barreca 33. Calabresi 35. Samooja 37. Majer 42. Hjumand 44. Dermaku 90 Asencio 99. Rodriguez.

In campo con la maglia celebrativa

In occasione della partita di domani, i giallorossi scenderanno in campo con la maglia storica realizzata dal marchio M908. Si tratta di una riproduzione della casacca indossata proprio da mister Baroni e compagni nel 1988. Un’iniziativa volta a celebrare i 114 anni di storia del calcio a Lecce che ricorreranno il prossimo 15 marzo.

(Video U.S. Lecce)

 



In questo articolo: