Al “Via del Mare” Lecce e Brescia si giocano un pezzo di Serie A, probabili formazioni

Alle 14.00 giallorossi in campo contro le rondinelle nel big match della 29ma giornata. Mancheranno Gabriel e Bleve, esordio tra i pali per Plizzari.

Ancora poche ore e allo stadio “Via del Mare” andrà in scena il big match della 29esima giornata. Tutto pronto, quindi, per Lecce-Brescia con oltre 10mila spettatori sugli spalti.

Scontro diretto tra i salentini, attualmente primi in classifica, a pari punti con la Cremonese e i lombardi, quarti, staccati di soli 2 punti. I giallorossi hanno in questi mesi dimostrato di saper fare molto bene soprattutto tra le mura amiche e sono reduci dal pari ottenuto in extremis a Perugia. Dall’altra parte le “rondinelle” vogliono rifarsi dopo la sconfitta subita nel derby contro la Cremonese e tornare a conquistare punti in ottica play off.

In casa giallorossa mister Baroni deve fare i conti con gli assenti: oltre a Faragò e Di Mariano saranno indisponibili anche lo squalificato Tuia e gli estremi difensori, per infortunio, Gabriel e Bleve. Viste le defezioni quindi vedremo debuttare tra i pali Plizzari, giunto nel Salento nel mercato di riparazione, davanti a lui capitan Lucioni e il recuperato Calabresi come centrali mentre i terzini saranno Barreca da una parte e Gendrey dall’altra. Sulla linea di centrocampo l’onnipresente Hjulmand affiancato da Gargiulo ed Helgason. In attacco spazio al tridente composto da Strefezza, Listkowski e Coda.

Per mister Inzaghi invece alcuni dubbi per l’undici titolare. Cistana ha qualche problema fisico e potrebbe lasciare il campo ad Adorni, mentre Sabelli pare in vantaggio su Karacic. Probabile l’assetto col 4-3-1-2 con Joronen a difendere la porta, Sabelli e Pajac a spingere sulle fasce e Mangraviti e Adorni a comporre la coppia di centrali difensivi. In mezzo al campo spazio per Bisoli con De Looi e Leris mentre davanti vedremo Tramoni alle spalle della coppia Palacio-Moreo.

Probabili formazioni

Lecce (4-3-3): Plizzari; Gendrey; Lucioni, Calabresi, Barreca; Helgason, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Listkowski. All. Baroni

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Mangraviti, Adorni, Pajac; Bisoli, Van De Looi, Leris; Tramoni; Moreo, Palacio; All: Inzaghi

Arbitro: Michael Fabbri della sezione di Ravenna



In questo articolo: