Niente partite di Serie C per problemi tecnici. Codici contro i disservizi di Eleven Sports

Secondo Codici, in un momento ‘delicato’ per gli appassionati di Calcio costretti a stare lontano dai campi, non sono accettabili i disservizi di Eleven Sports che dovrebbe risarcire gli abbonati

La chiamano ‘categoria minore’ per distinguerla dal calcio che conta, quello della Serie A e per certi versi anche quello della Serie B, la cosiddetta ‘cadetteria’. Eppure quello di Serie C è un campionato di calcio che affascina tantissimi italiani e che li tiene incollati a seguire la sorte dei loro beniamini.

Nell’era covid, la possibilità di assistere in tv o su piattaforme streaming alle sfide calcistiche della propria squadra del cuore è diventato un passatempo irrinunciabile. Se non si può andare allo stadio e tifare dagli spalti non resta che la visione del match dal video. Una visione che per i tifosi delle squadre che militano in Serie C sembra essere diventata, però, un’autentica odissea, al punto che sono dovuti scendere in campo gli esperti dell’associazione di consumatori ‘Codici’.

«Una giornata da dimenticare quella di ieri – scrivono in una nota da Codici -. Non c’entrano i risultati sportivi, ma i disservizi con cui hanno dovuto fare i conti, ancora una volta, gli abbonati di Eleven Sports. Parliamo della piattaforma streaming che nel suo palinsesto ha, tra i vari eventi, il campionato di calcio di Serie C e la Superlega di pallavolo. Peccato che ieri la visione sia saltata durante le partite a causa di problemi tecnici».

La Lega Pro ha prontamente chiesto scusa, ma le scuse sembrano non bastare più e si fa strada la richiesta di un risarcimento per gli abbonati alla piattaforma che trasmette le partite della Serie C.

«Non è la prima volta che accade – dichiara Stefano Gallotta, avvocato dell’associazione Codici – anche nella prima giornata del campionato di Serie C c’era stato un blackout. Riteniamo che Eleven Sports debba risarcire gli abbonati, soprattutto in un momento come questo in cui, a causa delle restrizioni per l’emergenza Covid19, lo streaming è l’unica alternativa agli stadi. Lo stesso discorso vale per gli appassionati di pallavolo, che, sempre a causa di problemi tecnici, non hanno potuto seguire nella loro interezza le cinque partite in programma della Superlega».

Gli abbonati che hanno avuto problemi con lo streaming degli eventi trasmessi da Eleven Sports, pertanto, potranno segnalare il disservizio a segreteria.sportello@codici.org. L’associazione dei consumatori si occuperà di richiedere il rimborso ed il risarcimento danni.

«Saremo al fianco dei consumatori anche in questa vicenda – afferma Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici –. Non basta qualche sconto, devono essere rimborsati in maniera seria ed è quello che chiederemo».



In questo articolo: