Lecce, assalto al terzo successo consecutivo. Miccoli convocato

Questa sera di scena il posticipo che vedrà scendere in campo i giallorossi contro il Messina. Il capitano nell’elenco dei convocati, ma dovrebbe partire dalla panchina.

Ancora poche ore e i giallorossi di mister Alberto Bollini scenderanno in campo nel posticipo della 26ema giornata che li vedrà opposti al Messina.
 
Appurato il fatto che ormai la promozione diretta sembra un’utopia visto la distanza, al momento siderale, dalle prime due in classifica, questa sera, contro la compagine peloritana, gli uomini del tecnico di Poggio Rusco dovranno cercare di centrare ad ogni costo la terza vittoria di fila per tornare ad occupare il terzo posto, in coabitazione con la Juve Stabia, che garantirebbe l’accesso ai Play Off.
 
In occasione della sfida con la compagine sicula l’allenatore dei salentini sarà costretto a fare a meno di Bogliacino, Doumbia e Vinetot infortunati, ma ritroverà il nuovo arrivato Manconi che ha smaltito l’infortunio alla caviglia che lo ha fermato appena giunto a Lecce impedendogli l’esordio. Inoltre della lista dei convocati fa parte il capitano Fabrizio Miccoli, anche se sembra molto improbabile che il “Romario del Salento” possa partire dal primo minuto.
 
Ad ogni modo l’undici da mandare in campo verrà scelto, come sempre, poco prima dell’inizio, ma il Lecce dovrebbe schierarsi con il consueto 4-3-3 con: Caglioni tra i pali; difesa composta da Mannini, Diniz, Abruzzese e Lopez; linea mediana con Sacilotto, Papini e Salvi; Embalo; Moscardelli e Manconi a comporre il tridente d’attacco.
 
Stesso modulo anche per mister Grassadonia che dovrebbe far giocare Juliano in porta, Cane e l’ex Rullo esterni di difesa con Altobello e Silvestri al centro; Bortoli l’ex Gallipoli Mancini e Damonte a centrocampo; Ciciretti, Re Giorgio Corona e Orlando in attacco.
 
Al “Via del Mare” fischierà Rasia di Bassano del Grappa. Calcio d’inizio alle 20.45.
 



In questo articolo: