Lecce – Benevento, match clou della B. Alle 15.30 al Via del Mare è sfida Baroni – Caserta

In mediana, spazio per Blin che avrà il duro compito di non far rimpiangere l’assenza di Hjulmand. Al suo fianco dovrebbe esserci Majer con uno tra Bjorkengren e Gargiulo.

Il Lecce attualmente primo in classifica, complici i risultati di ieri favorevoli, vuole allungare sulle pretendenti; il Benevento, di Mister Fabio Caserta, altro ex, dal canto suo, vuole riaprire la corsa alla promozione ottenendo un buon punteggio nonostante siano tante le squadre ad essersi inserite nella corsa promozione.

La 22esima giornata ha portato alla ribalta la Cremonese di Pecchia, corsara a Cittadella con un perentorio 2 a 0, che raggiunge i salentini in vetta a 41 punti. Anche il Pisa di D’Angelo tocca quota 41, ma paga lo stop in casa per 0 a 0 contro la Ternana di Lucarelli. Si ferma la corsa del Frosinone di Fabio Grosso, sconfitto al ‘Curi‘ dal Perugia di Alvini per 3 a 0 (in gol anche l’ex giallorosso Olivieri).

Ma torniamo al Lecce. Mister Baroni per la gara odierna dovrà rinunciare, oltre che a Bleve e Rodriguez, anche a Dermaku, a riposo precauzionale dopo l’operazione di appendicite, allo squalificato Hjulmand e al neo acquisto Asencio ancora alla ricerca della miglior forma.

Le probabili formazioni

Solito 4-3-3 quindi con Gabriel tra i pali, i terzini saranno Calabresi sulla destra e Barreca sulla sinistra. Al centro della difesa oltre a capitan Lucioni dovrebbe esserci uno tra Simic e il rientrante Tuia (con il primo in leggero vantaggio). In mediana, spazio per Blin che avrà il duro compito di non far rimpiangere l’assenza di Hjulmand. Al suo fianco dovrebbe esserci Majer con uno tra Bjorkengren e Gargiulo. In attacco invece dovremmo rivedere il tridente delle ultime partite composto da Strefezza, Coda e Listkowski.

Mister Fabio Caserta potrebbe invece decidere di far esordire proprio sul campo del Via del Mare Petriccione, grande ex del match. Da valutare le condizioni di Tello, mentre non saranno della partita Elia e Viviani.

Davanti all’estremo difensore Paleari ci saranno i centrali Vogliacco e Barba, sulle corsie esterne agiranno invece Masciangelo e Letizia. A centrocampo spazio a Ionita, Petriccione e Acampora. In avanti tridente formato da Insigne, Forte e, l’altro ex Lecce, Farias (se non dovesse farcela Tello) .

Di seguito le probabili formazioni:

Lecce (4-3-3): Gabriel; Calabresi, Lucioni, Simic, Barreca; Majer, Blin, Gargiulo; Strefezza, Coda, Listkowski. All. Baroni

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Vogliacco, Barba, Masciangelo; Ionita, Petriccione, Acampora; Insigne, Forte, Farias. All. Caserta

Arbitro: Pairetto della sezione di Nichelino (To).



In questo articolo: