Lecce, Bollini al posto di Pagliari. Concluso il mercato. Chi parte e chi arriva

Manca solo l’ufficialità, ma l’ex Responsabile del Settore Giovanile della Lazio è stato scelto dalla famiglia Tesoro per sostituire il tecnico marchigiano. Ieri alle 23.00 terminato il calciomercato di riparazione. Acquisti e cessioni del club giallorosso.

Sarà Alberto Bollini, fino a ieri Responsabile del Settore Giovanile della Lazio ed ex allenatore della Primavera biancoceleste, con cui ha vinto due scudetti, il tecnico chiamato a prendere il posto di Dino Pagliari sulla panchina giallorossa. All’allenatore di Macerata è stato fatale il Ko subito ad opera della Reggina ultima in classifica.

Il nome di Bollini è iniziato a circolare non appena si è sparsa la voce di questo nuovo esonero ad opera della famiglia di Spinazzola ma, quando tutto sembrava essere concluso, ieri pomeriggio, la trattativa si è arenata a causa del veto posto dal presidente dei capitolini, Claudio Lotito. Fortunatamente, con il passare delle ore, il numero uno laziale ci ha ripensato e nella serata ha dato il via libera al trasferimento.

Adesso si aspetta il comunicato stampa ufficiale di circostanza da parte del sodalizio di “Piazza Mazzini” in cui si esonera Pagliari, lo si ringrazia per il lavoro svolto fino a questo momento e si annuncia l’ingaggio del nuovo trainer.

Intanto alle 23.00 di ieri si è chiuso il calciomercato di riparazione. Dopo le cessioni di Donida, Rullo, Rosafio, le risoluzioni con Carini e Petrachi e gli acquisti di Herrera, Beduschi, Di Chiara e Scuffia, arrivano in Salento: Embalo Carlos a titolo temporaneo dal Carpi; Gustavo Di Mauro Vagenin a titolo temporaneo dal Novara; Jacopo Manconi a titolo temporaneo dal Novara; Stefano Pino rientrato dal  prestito dal Matera.

Fanno le valigie e salutano Lecce, invece: Alessandro Carrozza trasferitosi a titolo temporaneo con diritto di riscatto alla Juve Stabia; Luigi Cuppone che va a titolo temporaneo al Carpi; Luigi Della Rocca per lui arrivo a titolo temporaneo al Novara Calcio; Dario D'Ambrosio acquistato a titolo definitivo dal Monza e Gilberto Martinez  che va sempre al Monza con la stessa formula di D’Ambrosio.

Nel pomeriggio di oggi, intanto, riprenderà la preparazione in vista della sfida di domenica pomeriggio contro il Savoia. Alla ripresa si dovranno valutare le condizioni di Miccoli, Vinetot e Doumbia.

Per il capitano non ci dovrebbero essere problemi, mentre, un po’ più gravi appaiono le condizioni degli altri due. 



In questo articolo: