Lecce, oggi la partenza. Mannini in differenziato

L’esterno ha accusato un indolenzimento al ginocchio destro, oggi si valuteranno le condizioni. Al termine dell’allenamento di oggi la squadra si trasferirà in Campania dove svolgerà la rifinitura. Parla Bogliacino

Proseguono gli allenamenti dei giallorossi in vista della trasferta che nel lunch match di domenica li vedrà opposti all’Ischia Isolaverde.

Nella giornata di ieri gli uomini di mister Lerda sono stati impegnati in una singola seduta a porte chiuse al “Comunale” di Squinzano. i calciatori hanno effettuato una serie di esercitazioni tattiche con una partitella finale a tutto campo.

Hanno lavorato in differenziato il solito Diniz e Mannini a causa di un indolenzimento al ginocchio destro.

“Dopo la sconfitta di sabato scorso contro il Marina Franca c’è molta rabbia in tutti noi. Una rabbia positiva”, ha affermato il trequartista Mariano Bogliacino che contro la compagine di mister Ciullo ha giocato dal primo minuto ed è stato uno dei pochi giocatori a salvarsi nel corso della gara.

“Sappiano di aver sbagliato partita. In questa settimana stiamo lavorando bene, con intensità e voglia di giocare il prossimo incontro per portare a casa i tre punti.

A mio modo di vedere tutta la squadra ha sbagliato l’ultimo match, a livello personale posso dire che aumentando il minutaggio mi sento sempre meglio.

In questo momento la vetta dista sei punti, ma questo distacco può essere colmato perché alla fine del torneo manca più di un girone.

Le squadre che affrontiamo si chiudono molto per cui diventa difficile trovare spazi.

Tutta la compagine sta lavorando per mettere gli attaccanti nella condizione di segnare. Una cosa è certa: bisogna essere più cinici sottoporta.

Il presidente è venuto a trovarci in settimana, è normale che non sia contento, ma ci ha spronato a conquistare la vittoria nella prossima sfida in Campania”.

Oggi è in programma un allenamento sempre a porte chiuse, poi, diramazione dei convocati e partenza per il ritiro. La rifinitura di domani verrà svolta in terra campana.
 



In questo articolo: