Tanto Salento nel Parma di “Nuovo Inizio”. La formazione ducale del Ds Faggiano punta a tornare in alto

Il Ds gialloblu è leccese, così come il fisioterapista Rino Soda. Ad allenare la squadra Roberto Daversa ex gallipoli e Casarano e in rosa c’è Gianni Munari, quattro stagioni nel Lecce.

daniele-faggiano

In questo quattordicesimo appuntamento con la rubrica dedicata alle nuove avversarie del Lecce, parleremo dei gialloblù del Parma.

Dopo gli anni d’oro che hanno visto la formazione ducale tra le società più blasonate d’Italia, nel 2015, dopo mesi di cambi di proprietà, arriva il fallimento. La società, quindi, viene affiliata alla F.I.G.C. e ammessa in Serie D.

La rinascita

Scende in campo, quindi, una nuova proprietà, composta da due cordate. La prima vede un gruppo di 7 imprenditori locali che sotto il nome di “Nuovo Inizio srl” controlla la maggioranza del club, mentre, la seconda è affidata a tutti i tifosi che vogliono prendere parte alla gestione, denominata “Partecipazioni Calcistiche spa”. La neonata società decide di affidarsi alle vecchie glorie anni ’90: Nevio Scala Presidente; Lorenzo Minotti Direttore Sportivo e Gigi Apolloni allenatore.

Dopo una sola stagione tra i dilettanti, i ducali ritornano tra i professionisti, chiudendo l’annata calcistica senza mai essere stati sconfitti (unica squadra a detenere questo record nelle prime quattro serie italiane).

La stagione 2016-17 non inizia nel migliore dei modi, quindi, “Nuovo Inizio” decide di resettare tutto il management e ripartire. Come direttore Sportivo arriva il salentino Daniele Faggiano, che sceglie come allenatore una vecchia conoscenza del calcio leccese, Roberto Daversa, ex calciatore di Casarano e Gallipoli. Per rinforzare la rosa, poi, si ingaggia Gianni Munari, quattro stagioni con indosso la maglia giallorossa del Lecce e una casa a Porto Cesareo. L’annata, a questo punto, per i gialloblù, svolta, perché terminano il campionato di Lega Pro in seconda posizione e sconfiggendo nella finale dei Play Off l’Alessandria, si aggiudicano la promozione in Serie B.

La rinascita è quasi completata, allo staff di Daversa si aggiunge l’esperienza di un altro leccese, il fisioterapista Rino Soda, quasi 30 anni a curare i muscoli dei calciatori giallorossi. La stagione in serie B porta, ancora una volta, la promozione. Così dopo soli 4 anni dal fallimento, i crociati ritornano nella massima serie calcistica, unica squadra italiana ad aver conquistato tre promozioni consecutive.

La nuova stagione

Dopo il quattordicesimo posto dello scorso anno, l’obiettivo del Parma è quello di provare a centrare l’accesso in Europa League. Infatti il mercato si è incentrato sull’acquisto di calciatori del calibro di  Karamoh (Inter), Hernani (Zenit), Cornelius (Atalanta) e Laurini (Fiorentina). Oltre alle conferme di Inglese e Gervinho.



In questo articolo: