Gasdotto Tap, cantiere entro un anno. Dal ministro Guidi arriva l’ultimo via libera

Si apre una nuova fase, quella che porterà all’apertura dei cantieri per la costruzione del gasdotto nel 2016 (si parla del 16 maggio del prossimo anno), in tempo per iniziare le consegne del gas del giacimento di ‘Shah Deniz II’ nel 2020.

Adesso è giunto anche l’anello mancante. Attraverso un comunicato stampa, Tap fa sapere che è arrivata una firma importante che l’azienda aspettava da tempo. Quella del ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi sotto l’Autorizzazione Unica è un importante successo per Tap. La multinazionale ringrazia il governo italiano per questo traguardo, nel quale la decisione di contribuire all’apertura del Corridoio meridionale del gas si è sposata con la più attenta verifica del rispetto di tutte le previsioni di legge in materia ambientale come in quella della sicurezza.

Ora, come spiegano da Tap – attraverso la nota stampa – si apre una nuova fase, quella che porterà all’apertura dei cantieri per la costruzione del gasdotto nel 2016 (si parla del 16 maggio del prossimo anno), in tempo per iniziare le consegne del gas del giacimento di “Shah Deniz II” nel 2020. Tap manterrà il suo impegno per il dialogo con le  comunità locali coinvolte e con l’intera Puglia per un’ampia informazione sull’avanzamento del progetto. 

Tornano quindi d’attualità le cosiddette compensazioni, cioè quegli interventi a vantaggio della comunità locale a fronte dei disagi provocati dal cantiere e dell’impatto che comunque l’infrastruttura avrà nell’area di Melendugno. Tempo fa Tap aveva messo sul piatto una cifra di circa 5 milioni di euro da utilizzare per mitigare gli effetti dell’erosione costiera.

L’amministrazione comunale guidata da Marco Potì, però, si era sempre fieramente opposta a questa offerta considerata come una compravendita di consenso. Sia il Mise che Tap, nei rispettivi comunicati stampa, hanno sottolineato da una parte la necessità strategico di una nuova fonte di approvvigionamento, dall’altra il rispetto della normativa in tema ambientale e di sicurezza.



In questo articolo: