I giorni della merla senza freddo, inverno rimandato a Febbraio

Quest’anno non sarà rispettata la credenza popolare secondo cui i giorni della Merla sono i più freddi dell’anno, ma l’inverno riserverà altre sorprese a febbraio.

giorni-della-merla

Puntuali come ogni anno sono arrivati i Giorni della merla, secondo la leggenda i più freddi dell’anno. Una credenza che le previsioni meteorologiche sono pronte a smentire: secondo gli esperti, infatti, protagonista del 29-30 e 31 gennaio sarà un clima mite, un tempo che di invernale avrà ben poco. L’asticella della colonnina di mercurio segnerà valori decisamente superiori alla media, anche di 4/6°, soprattutto al sud dove si arriva a quota 17 senza difficoltà.

Tutto merito dell’anticiclone di origine nord africana che conquisterà il Mediterraneo proprio a fine mese, spazzando via il ricordo dell’ultima di una lunga serie di perturbazioni, la numero 12 del mese.

“Questo – affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo – per la presenza di un vasto campo di alta pressione che, oltre a garantire tempo stabile in tutto il nostro Paese almeno fino a mercoledì, causerà un peggioramento della qualità dell`aria nelle grandi città dove tornerà l`incubo dello smog. Seppure in un quadro ancora di grande incertezza, con l`inizio di febbraio si preannuncia un cambiamento della circolazione atmosferica, grazie al passaggio di una nuova perturbazione nord atlantica (tra giovedì e venerdì), in grado di portare un generale raffreddamento e un clima un po` più invernale”.

Insomma, meglio non abituarsi alle temperature tiepide perché il generale inverno ha intenzione di imporsi ancora e lo farà nella prima settimana di febbraio. Da giovedì per la precisione, quando una nuova perturbazione raggiungerà le regioni centro-settentrionali. L’arrivo più fredda farà calare le temperature verso valori più consoni per il periodo.



In questo articolo: