Stefano Pelagalli nuovo Presidente del Rotary Club Lecce Sud

La nomina alla presenza del Governatore del Distretto di Puglia e Basilicata Vincenzo “Sax” Sassanelli, succede ad Adelmo Gaetani

L’ingegnere Stefano Pelagalli è il 49.mo presidente del Rotary Club Lecce Sud. Resterà in carica nell’anno rotariano iniziato lo scorso 1° luglio per concludersi il 30 giugno 2025.

Il passaggio di consegne – alla presenza del Governatore del Distretto di Puglia e Basilicata Vincenzo “Sax” Sassanelli, nell’occasione accolto come socio onorario del Club – con la tradizionale cerimonia del Cambio del Martelletto nel corso della quale il presidente uscente Adelmo Gaetani ha presentato il bilancio dell’attività svolta nei dodici mesi appena conclusi.

Numerosi e significativi i service realizzati per accompagnare cambiamenti positivi nella vita delle persone. Cambiamenti duraturi e profondi, secondo la regola rotariana, nel e oltre il nostro territorio. Problemi sociali, economici, ambientali, nuove generazioni, la campagna globale contro la Polio, le borse di studio, il superamento delle diversità, la finanza comportamentale, l’innovazione e lo sviluppo sostenibile, la lotta alle dipendenze giovanili, l’intervento in Madagascar, a sostegno della missione del parroco leccese don Fernando D’Oria, sono stati al centro dell’attività. Il programma operativo ha implementato il progetto pluriennale Toccare per Credere  con il quale si vuole dotare la città di Lecce di un vero e proprio Museo Multisensoriale con oltre 60 monumenti storici fedelmente riprodotti in miniatura, 16 dei quali già realizzati e provvisoriamente esposti in una sala delle Mura Urbiche. Importanti riconoscimenti distrettuali hanno segnato questa fase, in particolare con la nomina di Antonio Livio Tarentini, socio del Club Lecce Sud, a Governatore  per l’anno Rotariano 2026-’27.

Emozione durante l’ingresso nel Club dei nuovi soci, Luca Sticchi, Bernard Lopez e Mauro Elia, che con il  giuramento hanno  affermato la volontà di mettere a disposizione le loro competenze professionali, maturare nonostante la giovane età, a favore delle iniziative per venire incontro a chi vive nella sofferenza. Per Gianfranco Manco, invece, è stato un gradito ritorno nella casa Rotariana.

Nel  suo intervento, Stefano Pelagalli ha indicato al Club Lecce Sud il percorso, tra continuità e innovazione, lungo il quale “La Magia del Rotary”, il motto scelto dalla presidente internazionale, Stephanie A. Urchick, “potrà cambiare la vita di chi ha bisogno, per cambiare anche la nostra vita”, come ha affermato il nuovo Governatore Distrettuale, Lino Pignataro. In particolare, Pelagalli ha parlato dei lavori in corso per un intervento internazionale in Zambia (“Operazione Chavuma”) teso a dare risposte concrete alle esigenze di crescita socio-economica della popolazione più esclusa.

Poi la presentazione della Squadra che affiancherà il nuovo presidente: Stefania Mandurino (Vicepresidente), Gloria Melcarne Nicolì (Segretario), Emanuela Gravagnuolo (Segretario esecutivo), Maurizio De Pascalis (Tesoriere), Anna Giannini (Prefetto),  Adelmo Gaetani (Presidente uscente), Donata Anna Perrone (Presidente Incoming). Altri componenti del Direttivo: Luca Bandirali, Gabriele Mangione Sansonetti, Franco Mongiò, Francesco Occhinegro e  Salvatore Spagnolo. Presidenti Commissioni: Salvatore Spagnolo (Amministrativa), Antonio L. Tarentini (Effettivo), Carlo Macculi (Rotary Foundation), Gianni Vonghia (Progetti), Adelmo Gaetani (Comunicazione e Immagine Pubblica). Istruttrice di Club Enza Pasqua.

I saluti dei Past Governor  Ginetto Mariano Mariano, Rocco Giuliani, Giuseppe Seracca Guerrieri e del presidente della Rotary Foundation, Marco Torsello, prima dell’intervento conclusivo del Governatore Sassanelli che ha ricordato la mission  storica del Rotary per la costruzione di un mondo più inclusivo e di pace.