Coronavirus, 112 casi positivi in Puglia. 16 in provincia di Lecce. Il bollettino

Secondo il bollettino della Regione sono 112 i casi positivi registrati in Puglia su 7650 test per l’infezione da Covid19. 16 i contagi in provincia di Lecce

I riflettori in Puglia sono tutti puntati sulla variante delta, che preoccupa per la velocità di trasmissione, al momento “frenata” grazie al tracciamento dei contatti stretti dei positivi. Secondo alcuni studi la mutazione indiana del Covid19 sarebbe ancora più contagiosa della variante inglese (chiamata ora alfa) e sarebbe anche in grado di “aggirare” la protezione di chi ha effettuato solo la prima dose di vaccino. Uno scudo che, ovviamente, aumenta con la seconda. Non bisogna abbassare la guardia, quindi, anche se i numeri legati alla pandemia nella regione sono più che incoraggianti.

Come si legge nell’ultimo bollettino epidemiologico, scritto sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, su 7650 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 112 casi positivi. Così divisi: 17 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 4 nella provincia BAT, 27 in provincia di Foggia, 16 in provincia di Lecce, 42 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota.

Sono stati registrati 3 decessi: 2 in provincia di Bari, 1 in provincia di Taranto.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.590.229 test. 234.937 sono i pazienti guariti. 11.029 sono i casi attualmente positivi. Sono 252 le persone ricoverate in Ospedale. Ieri erano 269.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 252.561 così suddivisi:

  • 95.013 nella Provincia di Bari;
  • 25.535 nella Provincia di Bat;
  • 19.646 nella Provincia di Brindisi;
  • 45.082 nella Provincia di Foggia;
  • 26.816 nella Provincia di Lecce;
  • 39.294 nella Provincia di Taranto;
  • 806 attribuiti a residenti fuori regione;
  • 369 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico della Regione Puglia è disponibile al link: http://rpu.gl/lSTNP



In questo articolo: