Si introduce nella lavanderia self-service e ruba l’incasso, denunciato 49enne di Lecce

L’uomo è stato inchiodato dal sistema di videosorveglianza dentro la struttura. Si è impossessato del denaro all’interno delle apparecchiature.

Tempi duri, durissimi per i malviventi che decidono di compiere furti, perché, a parte qualche rara eccezione, ormai i sistemi di videosorveglianza non lasciano scampo.

Così, dopo la denuncia di un 25enne leccese che avrebbe compiuto un furto presso l’istituto scolastico “Siciliani”, a stretto giro, è toccato a un 49enne.

Nel pomeriggio di ieri, a San Cesario, i Carabinieri della Stazione locale, a conclusione di una serie di verifiche e della visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, hanno denunciato in stato di libertà P.G.L.  49enne, nato e residente a Lecce, che adesso si dovrà difendere dall’accusa di furto aggravato.

Nello specifico, nel corso della serata precedente, l’uomo si è introdotto in una lavanderia self service di San Cesario e dopo aver forzato la porta del vano adibito a deposito, rubando il denaro contenuto all’interno delle apparecchiature.

(Immagine di repertorio)