La vedono dalla finestra stesa sul letto immobile e lanciano l’allarme. 60enne trovata morta in casa

I vicini vedendo che la donna non si muoveva hanno chiamato le Forze dell’Ordine che entrate nell’abitazione l’hanno trovata cadavere. Sembrerebbe che il decesso risalga ad almeno 10 ore. Sul posto anche il medico legale.

Ancora una tragedia si registra in Salento e teatro di quanto è accaduto è la città capoluogo, Lecce.

Poco fa, in Via Andrea Coppola, la strada che da Piazza San Lazzaro conduce agli Archi, a pochi metri da Via Torre del Parco, una donna 60enne è stata trovata priva di vita nella sua abitazione.

A fare la scoperta i vicini di casa che, intravedendola dalla finestra distesa sul letto immobile, hanno prima provato a chiamarla e visto che questa non rispondeva, hanno immediatamente lanciato l’allarme contattando le Forze dell’Ordine.

Non appena ricevuta la segnalazione sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia della Questura di Lecce, i sanitari del 118 e i Vigili del Fuoco che per entrare sono stati costretti a forzare la porta. Una volta compiuto l’ingresso all’interno la triste scoperta: la signora giaceva sul letto ormai priva di vita.

Sul luogo anche la Polizia Scientifica e il medico legale. Da un primo esame sembrerebbe che il decesso risalga ad almeno una decina di ore.

Ancora non si conoscono le cause che hanno portato alla morte, ma sembrerebbe da alcune testimonianze di chi la conosceva che soffrisse di crisi asmatiche e fosse una grande fumatrice.


In questo articolo: