Incidente sul lavoro a Santa Maria al Bagno: giovane operaio cade dalla scala e finisce in Ospedale

Sono buone le condizioni di salute del giovane operaio che, questa mattina, è caduto da una scala mentre stava effettuando alcuni lavori. Il malcapitato è stato accompagnato il “Vito Fazzi” di Lecce, dove è giunto in codice rosso.

Un drammatico incidente sul lavoro si è consumato, questa mattina, in via dei Gerani, a Santa Maria al Bagno. Un operaio 32enne è caduto da una scala mentre stava effettuando alcuni lavori sul solaio di una villetta in costruzione.

Un volo di circa due/tre metri che ha rischiato di trasformarsi in tragedia. Difficile, almeno per il momento, capire che cosa sia accaduto in quei momenti: toccherà ai carabinieri della stazione di Nardò, guidati dal comandante Vito De Giorgi, cercare di ricostruire la dinamica dell’accaduto. Se è scivolato o se ha perso l’equilibrio sono alcune delle domande a cui dovranno rispondere gli uomini in divisa.

Sono stati i ‘testimoni’ dell’incidente ad attivare la macchina dei soccorsi. Il 32enne è stato accompagnato da un’ambulanza del 118 all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove è arrivato in codice rosso. L’impatto con il terreno ha fatto temere il peggio, ma fortunatamente le condizioni del giovane non sembrano gravi: ha riportato un trauma cranico (forse per aver sbattuto la testa), diverse lesioni e una frattura al braccio. Non ha mai perso conoscenza e ha risposto alle domande dei medici del nosocomio che hanno effettuato tutti gli approfondimenti del caso.


Sul luogo dell’incidente, come da prassi, sono intervenuti gli ispettori dello Spesal.



In questo articolo: