Ubriaco si sdraia sui binari della stazione, tratto in salvo dai Carabinieri 29enne Pakistano

L’uomo è stato poi condotto dai militari del Norm presso il “Vito Fazzi” per accertamenti sanitari. L’intervento nell’ambito dell’intensificazione dei servizi in Stazione.

Proseguono incessantemente i controlli degli uomini dell’Arma nelle zone che insistono presso la stazione ferroviaria di Lecce.

All’interno della “ferrovia”, i militari del Norm della Compagnia del capoluogo, nell’ambito dell’intensificazione delle verifiche, sono intervenuti identificando T. H., 29enne nato in Pakistan, senza fissa dimora;

L’uomo, in stato confusionale derivante da abuso di bevande alcoliche, si era sdraiato su binari ferroviari, rifiutando aiuto sanitario.

Ricondotto alla calma, persuaso e trasportato dal 118 presso l’ospedale “Vito Fazzi”, presso il nosocomio leccese è stato sottoposto ad accertamenti sanitari.

Fortunatamente non si sono registrato feriti.



In questo articolo: