Tenta di rubare una bici, scoperto dalla Polizia: scatta la denuncia a piede libero

Un cittadino avrebbe cercato di asportare una bicicletta; dopo la segnalazione di alcuni cittadini alla Questura, è intervenuta una ‘Volante’ che ha fermato il protagonista della vicenda, denunciandolo a piede libero.

I furti di biciclette, si sa, sono tra i più comuni. E in città questo mezzo a due ruote viene utilizzato spesso dagli studenti universitari che, non avendo automobile a disposizione, si spostano tra le vie del capoluogo salentino. Stando a quanto comunicatoci stamattina dalla Questura leccese, ieri mattina stava per accadere l’ennesimo episodio del genere.

Gli operatori infatti – ieri in servizio di prevenzione e repressione dei reati di tale portata – hanno fermato un cittadino che, secondo la loro versione, avrebbe asportato una bicicletta marca ‘bianchi’ di colore nero. Dopodiché, appartatosi dietro una siepe, stava rompendo il lucchetto utilizzando un martello.

Pare che all’attivo avesse già dei precedenti specifici in materia. Fondamentale la segnalazione di alcuni cittadini che lo avevano notato compiere l’atto di cui è accusato in largo Vittime del Terrorismo. Così il personale della sezione volanti ha potuto procedere con le procedure di rito.

Il presunto autore del gesto è stato successivamente denunciato a piede libero per furto aggravato, mentre la bici, sottoposta a sequestro, sarà restituita al legittimo proprietario al termine degli accertamenti ancora in corso.



In questo articolo: