Terribile incidente sulla Taviano-Racale. Nello scontro tra auto e moto, un 22enne perde la vita

Ad avere la peggio nel violento impatto tra un’auto condotta da una donna e uno scooter è stato un 22enne di Taviano che guidava il mezzo a due ruote. Inutili i soccorsi, il giovane è deceduto poco dopo il suo arrivo all’Ospedale di Gallipoli

Una giornata primaverile tanto da invogliare a riversarsi in strada. Basta guardare i centri storici delle nostre città per capire che l’aria di primavera avrà forse tardato ad arrivare, ma ha contagiato tutti. C’è chi ha scelto di ritagliarsi del tempo per fare una passeggiata tranquilla, guardare le vetrine e perché no acquistare qualche piccolo regalo di pasqua e c’è chi, invece, ha deciso di tirar fuori moto e scooter dal garage per fare un giro approfittando appunto della bella giornata.
 
Purtroppo, però, la tranquillità di questo giovedì santo è stata interrotta dalla notizia di un terribile incidente stradale avvenuto sulla strada che da Taviano conduce alla vicina Racale, vicino ad un incrocio. Qualche minuto dopo le 16.00, infatti, lo schianto, il terribile scontro e il tragico bilancio da segnare. Un’auto, una Renault Scenic guidata da una donna di 58 anni ha letteralmente travolto un giovane che viaggiava in sella ad uno scooter. Troppo violento l’impatto e purtroppo per Luigi Lupo, 22enne originario di Taviano, non c’è stato più nulla da fare.
 
Inutile persino la corsa a sirene spiegate all’ospedale Sacro Cuore di Gesù di Gallipoli dove l’ambulanza è entrata in 'codice rosso'. Ai soccorritori del 118, allertati dai passanti che hanno assistito alla scena, sono subito apparse gravi le condizioni del giovane che è deceduto poco dopo l'arrivo nel nosocomio gallipolino. La donna, anche lei trasportata al pronto soccorso, è ovviamente sotto choc.   
 
Sono ancora sconosciute le cause che hanno provocato il sinistro. Sul luogo dell’incidente, per tutti i rilievi del caso che tenteranno di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto, sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale di Taviano e i Carabinieri della locale Stazione.



In questo articolo: