Al via “Estate Teatini 2020”, si potranno inviare le proposte entro l’1 luglio

Gli operatori interessati a realizzare attività culturali e spettacoli all’interno potranno inviare la propria candidature con una mail all’indirizzo Pec del Comune di Lecce.

Nell’ambito della rassegna culturale estiva 2020 a cura del Comune di Lecce, che partirà il prossimo 22 luglio, tutti gli operatori interessati a realizzare attività culturali e spettacoli all’interno del Chiostro del Convento dei Teatini possono inviare la propria proposta al Settore Cultura e Spettacolo all’indirizzo email protocollo@pec.comune.lecce.it entro il 1° luglio 2020.

“Lo spettacolo riparte – dichiara l’assessore al Turismo e allo Spettacolo, Paolo Foresio. Il suggestivo Chiostro dei Teatini sarà, come ogni estate, tra i luoghi che ospiteranno gli spettacoli inseriti nella rassegna del Comune, quest’anno con qualche difficoltà in più ma garantendo il rispetto di tutte le misure anti covid. Stiamo definendo il programma che partirà il 22 luglio, dopo la rassegna ‘Teatini Cinema’. Si tratta di un programma ricco che nasce da un processo partecipato e dalla  forte collaborazione tra l’amministrazione e le tante organizzazioni presenti sul territorio”.

Al fine di creare un programma di iniziative ricco e condiviso e supportare gli operatori del settore, l’Amministrazione comunale metterà a disposizione il Chiostro, il palco (m 14 x m 10), le sedie (n. 196 posti utili) e l’affiancamento del consulente tecnico per il disbrigo delle pratiche amministrative. Nella richiesta, il proponente dovrà specificare la tariffazione dei biglietti di ingresso, le modalità di prenotazione previste e la scheda tecnica del service audio-luci, il cui costo è a carico del proponente.



In questo articolo: