Sbandieratori e musici per le strade di Lecce. E”™ gara tra le bandiere

E”™ ufficiale: il campionato nazionale degli sbandieratori si terrà nella città di Lecce dal 5 al 7 Settembre 2014. Un’iniziativa di importanza storica e culturale che ben si inserisce nel programma della candidatura di Lecce a Capitale della Cultura europea 2019.

A settembre il salotto della Puglia si riempirà di musica, bandiere e colori. E’ ufficiale la notizia data dalla Federazione Italiana Sbandieratori lo scorso 25 Febbraio: Lecce si tingerà dei colori che caratterizzano le diverse bandiere e che a Settembre gareggeranno fra loro per i primi posti.

Per la Puglia, il gruppo Rione Lama di Oria in collaborazione con l’agenzia specializzata, Protem. Perché Lecce? La risposta che darebbero in molti è sempre la stessa. La candidatura a Lecce Capitale della Cultura 2019 smuove moltissimo la programmazione artistica e culturale. Ma non solo.

Lecce non è una città a Sud dell’Europa, ma a Nord del mondo  – dice l’assessore Attilio Monosi – queste iniziative sono interessanti da vedere e da ospitare,si offre al paese occasione di sviluppo e riconoscimento e, in questa società fatta di tecnologia e di un sistema che ci ingloba sempre di più, esistono ancora questi valori che dovremmo cercare di tenere sempre in piedi

L’importanza storica e il valore filologico di questa iniziativa permette a Lecce di cogliere questa grande opportunità per poter valorizzare sempre di più il turismo, promuovendo al meglio il territorio salentino.

Competizione, cultura e storia. Questo è quello che mostreranno le tre scuole di sbandieratori d’eccellenza. Spettacolo ed emozioni creato da giovani che aggregano giovani per la promozione del proprio territorio.

C’è ancora una Puglia che non tutti hanno conosciuto,scoperto. Una Puglia che non si ferma al Gargano ma culmina nel Salento che io ritengo essere la parte più bella di questa incredibile regione.
Ai nostri occhi apparirà spettacolo ed emozione perché la bandiera..dove arriva lascia il segno
” – ha detto l'Assessore alla cultura e al Turismo di Oria, Claudio Zanzarelli.