NcS al mercato bisettimanale di viale Roma, Spagnolo: ‘vogliamo essere fra la gente per migliorare la città’

Proseguono, fra Lecce e provincia, le iniziative del movimento che fa capo al segretario della Lega Nord. I militanti ‘Noi con Salvini’ si sono presentati presso il mercato bisettimanale cittadino dove hanno incontrato i cittadini con il neo-segretario Spagnolo.

“Vogliamo essere fra la gente per trarre spunto su come migliorare la nostra Lecce e, a dispetto di quello che potrebbe pensare qualcuno, riceviamo moltissime dimostrazioni di apprezzamento per quello che stiamo facendo e che, a breve, faremo”. Sono le parole di Mario Spagnolo, neo-segretario di NcS per la città di Lecce, a margine del presidio tenuto dal movimento che si rifà a leader del Carroccio, stamane, presso il mercato bisettimanale di Viale Roma.
 
Dopo la raccolta firme organizzata per sollecitare lo sgombero e la messa a norma dell’arcinoto stabile all’incrocio di Viale Grassi e Via Monteroni, quindi, i salviniani scendono di nuovo in prima linea per chiedere più sicurezza, maggiore attenzione per le fasce deboli e meno degrado per un comune capoluogo ormai prossimo al rinnovo del consiglio comunale e all’elezione del nuovo sindaco per la cui carica, a quanto pare, potrebbe anche correre uno di loro.
 
Una militanza sul campo, insomma, che prosegue e, come già annunciato in occasione della conferenza stampa dello scorso 28 agosto, vedrà altri banchetti sorgere lungo le vie della città lupiense già nei prossimi giorni per far conoscere ai leccesi i punti del programma che “Noi con Salvini” intende sottoporre a quelli che saranno i futuri alleati di coalizione.
 
È chiaro ormai che, ad otto mesi dalla prossima tornata amministrativa, e a molti meno dall’imminente referendum sulla modifica della Costituzione, la campagna elettorale è già entrata nel vivo e c’è chi ha già le idee ben chiare in merito a quello che c’è da fare per Lecce e i suoi cittadini.
 
Luca Nigro



In questo articolo: