Crisi di governo, a Otranto la raccolta firme di Fratelli d’Italia: ‘Elezioni Subito!’

Sul lungomare di Otranto, nella giornata di oggi, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00, una delegazione pugliese del partito guidata dal coordinatore regionale Erio Congedo, raccoglierà le firme

Il Governo giallorosso Pd/M5S, per alcuni impensabile fino a pochi giorni fa, sembra ormai cosa fatta. I dem di Nicola Zingaretti e i pentastellati di Luigi di Maio devono solo trovare la quadra prima di martedì, quando il presidente della Repubblica Sergio Mattarella darà il via al nuovo giro di consultazioni. Tanti i nodi da sciogliere: da quello del Giuseppe Conte bis, ipotesi “scartata” dal Partito Democratico in nome della “discontinuità” con il passato al taglio dei parlamentari, punto imprescindibile per i pentastellati pronti – secondo indiscrezioni – a cedere al Pd i Ministeri chiave pur di riconfermare il premier e la lealtà, istituzionale e non, nei suoi confronti.

I democratici preferirebbero il salentino Bray alla guida dell’esecutivo, visto anche che il Presidente della Camera Roberto Fico sembrerebbe non interessato a lasciare lo scranno più alto di Monte Citorio.

Le trattative, comunque, vanno avanti sostenute dalla cosiddetta corrente renziana che, in queste ore, sta tentando di convincere il segretario dem ad accogliere le richieste del M5S, compresa quella del Conte bis. Almeno per il momento, quindi, l’ipotesi di un ritorno alle urne sembra sempre più lontana. A cercare di far ritornare l’opzione voto in partita è Fratelli d’Italia.

‘Ridare voce al popolo italiano’ la raccolta firme di FdI per chiedere elezioni subito

 

 

Se, infatti, la Lega sembra nicchiare e Salvini tiene sempre aperto il ‘forno’ ai pentastellati mettendo in conto le elezioni in via subordinata, il movimento di Giorgia Meloni è l’unico che vorrebbe andare al voto immediatamente. Una posizione netta per massimizzare strategicamente il rapporto preferenziale con i leghisti oltre che una questione di credo politico.

In Puglia, così, Fratelli d’Italia lancia la mobilitazione nazionale per chiedere elezioni subito.

Sul lungomare di Otranto, nella giornata di oggi, lunedì 26 agosto, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00, una delegazione pugliese del partito – composta, tra gli altri, dal coordinatore regionale Erio Congedo, da quello provinciale Pierpaolo Signore, dall’europarlamentare Raffaele Fitto, dal coordinatore provinciale di Direzione Italia Antonio Gabellone  – sarà presente con un presidio.

‘Ridare voce al popolo italiano contro la formazione di un governo di inciucio che rischia di riportare l’Italia indietro di qualche anno nonché ad essere assoggettata all’asse franco-tedesco’, questo l’obiettivo.

Per aderire all’iniziativa basterà esibire un documento di identità e apporre una semplice firma alla richiesta di ritorno al voto .



In questo articolo: