CALCIOMERCATO SALENTINO/ Moscardelli corteggiato dal Carpi, Mino Manta ds del Casarano

Un piccolo sunto delle principali trattative di calciomercato salentino avvenuto nel mese di dicembre. Il Carpi corteggia bomber Moscardelli, Nardò acquista Vicentin; Mino Manta ds del Casarano.

Il nuovo anno è ormai alle porte e come si sa, soprattutto negli ultimi giorni dicembrini, le società calcistiche premono l’acceleratore. L’obiettivo resta sempre quello di rinfoltire o sfoltire – dipende dai casi – le rispettive rose di competenza e spesso non risulta un’operazione semplice. Anche il calcio salentino vive sentitamente i concitati momenti che caratterizzano il calciomercato. Bello, imprevedibile, spesso contraddittorio anche rispetto a ciò che viene deciso cinque minuti prima. Vediamo a che punto risultano le squadre del ‘tacco d’Italia’ riguardo ai movimenti d’entrata e uscita; ora come ora una mera fase preparatoria, ma in procinto di “esplodere” dal primo gennaio in poi, data che permetterà di ufficializzare acquisti e cessioni.

È di stamattina la notizia che vede il tecnico Dino Pagliari sostituire mister Franco Lerda sulla panchina del Lecce. Assieme all’allenatore di Fossano, lascia il capoluogo salentino pure il vice, Giacomo Chini. La presentazione di Pagliari avverrà domani mattina, ore 12.00, presso lo stadio ‘Via del Mare’, nella sala stampa “Sergio Vantaggiato”. Bisognerà comprendere, adesso, le nuove esigenze tecnico-tattiche con cui adesso scenderanno in campo i giallorossi, pertanto ipotizzare qualsivoglia negoziazione sarebbe, al momento, piuttosto prematuro.

Di contro, però, crescono le avances nei confronti del bomber Davide Moscardelli. Pare infatti che il Carpi sia interessato al centravanti barbuto per puntellare il reparto avanzato e dare seguito all’ottimo campionato di serie B disputato, finora, ai vertici della classifica. Sono soltanto voci, al momento, e solo il prossimo anno potremo saperne di più. Di una cosa, però, siamo certi, ovvero dell’apprezzamento di Rafa Benitez, allenatore del Napoli, nei confronti di Sebastiano Luperto, esterno sinistro leccese risultante tra i convocati dallo stratega spagnolo per il match di Supercoppa Italiana vinto a rigori contro la Juventus. Secondo tuttonapoli.net, infatti – che ha intervistato l’agente, Diego Nappi – l’amore tra lui e il Napoli potrebbe proseguire ancora. Quasi sfumata, invece, la pista che conduce a Mirko Carretta del Martina Franca; sembra infatti che il Matera abbia effettuato un passo avanti notevole per assicurasi le prestazioni sportive dell’attaccante gallipolino.

E proprio a proposito di Gallipoli, appare doveroso annunciare l’ufficialità dell’acquisto – da parte dei ‘galletti’ – di due importantissime pedine: Michele Valentini e Alioune Gueye. Il primo, classe 1995, è un esterno destro, reduce dall’esperienza con la Colligiana (Serie D – Girone E); per lui, nella ‘Città Bella’ si tratta di un ritorno, avendo già vestito la maglia giallorossa nella seconda parte della scorsa stagione. Gueye, classe 1996, è un difensore centrale, giunto con la formula del prestito dal Pescara.

Attivo in entrata il Nardò Calcio, galvanizzato dall’ultimo successo per 3-2 contro l’Hellas Taranto. Il ‘Toro’ ha infatti acquistato Jesus Sebastian Vicentin. Nato a Panarà Entre Rios, il 25 gennaio 1983, Vicentin punta d'area di rigore, si presenta alla corte di mister Ragno dopo aver vestito tra le altre le maglie di Rosarno, collezionando 30 presenze e 22 centri in serie D. Nella stagione 2009-2010 il forte attaccante argentino, passa in serie C2 nelle fila della Juve Stabia, andando a segno 10 volte in 24 presenze, l'anno successivo, si accasa nell'Avellino nella medesima serie siglando 11 gol. Ha indossato inoltre, le casacche di Trani, Savoia e Aversa Normanna. In questa stagione sportiva, raggiunge l'accorso con l'Asti calcio, siglando 3 gol in 16 presenze, per poi passare nel mercato dicembrino nella famiglia del Toro.

Non è da meno ai colleghi granata La SSD Casarano Calcio, che nei giorni scorsi ha ufficialmente comunicato di aver raggiunto un accordo con Mino Manta – esperto conoscitore del calcio salentino (che la redazione di Leccenews24.it intervistò in esclusiva poco tempo fa) – che assumerà il ruolo di direttore sportivo.“Tornare in una società così blasonata – queste le prime parole del nuovo ds, leggibili dal sito internet www.casaranocalcio.it  è per me motivo di orgoglio e grande soddisfazione. A Casarano si può lavorare al meglio, grazie alla grande passione del Presidente Eugenio Filograna, alla competenza dei dirigenti e dello staff tecnico e, non ultimo, grazie al calore di una piazza da sempre presente e competente. Ho accettato di sposare la causa rossazzurra con l’intento di conquistare in questa stagione la permanenza in Eccellenza, per poi gettare le basi per gli anni futuri, insieme agli altri membri della società, in linea con gli ambiziosi progetti del Presidente”. Rossoblu che, inoltre, ingaggiano anche il portiere classe ‘89 Roberto Tundo: nel corso della sua carriera ha vestito, tra le altre, le maglie di Racale, Tricase, Gallipoli, Galatina e Verver Bergamo.



In questo articolo: