Calcio, Palermo fallito: per il Lecce è l’occasione per uno young shop. Arrivano Gallo e Lo Faso

Decretata ufficialmente l’esclusione dal campionato di B del Palermo, tutti i giocatori rosanero si sono svincolati automaticamente. Il Lecce da tempo ha messo gli occhi su due giovani gioielli, pronti a vestire di giallorosso.

Non c’è sosta in queste ore per il calciomercato del Lecce. Dopo gli ultimi acquisti Rossettini e Lapadula (che hanno fatto seguito ai vari Vera, Benzar e Shakhov), il Direttore Sportivo non è ancora sazio. E non potrebbe essere altrimenti perché la rosa a disposizione di mister Fabio Liverani non è ancora al completo. Manca ancora qualche pezzo, tra giocatori navigati e qualche giovane dalle belle speranze.

Ed è proprio in quest’ottica che va letto il doppio colpo che la società salentina sta per mettere a segno direttamente da Palermo. Nelle scorse ore, infatti, i rosanero sono stati esclusi per irregolarità dal campionato di Serie B e, ripartendo dalla Lega Pro, tutti i giocatori sotto contratto sono ora svincolati e liberi di accasarsi altrove.

Nello stagno siciliano, quindi, Meluso è pronto a pescare due giovani promesse, Simone Lo Faso e Antonino Gallo.

Chi sono

Partiamo da Lo Faso. Attaccante classe ’98, siciliano DOC, gioca da seconda punta. È dotato di una buona tecnica e visione di gioco ed è inoltre rapido ed abile negli inserimenti e nel saltare l’uomo. È soprannominato “Il Ballerino” per il suo stile di gioco elegante ed ondeggiante. Nella sua breve carriera già 12 presenze in Serie A (con il Palermo nella stagione 2016/17, due con la Fiorentina l’anno successivo). Nella scorsa stagione due presenze in cadetteria con i rosanero.

Antonino Gallo

Antonino Gallo (anche lui palermitano di nascita) ha appena 19 anni, ruolo terzino sinistro. Reduce da un ottimo campionato Primavera (al termine del quale è stato eletto come miglior terzino sinistro della categoria), Gallo punta ed essere uno dei nuovi talenti italiani nell’immediato futuro e una piazza come Lecce potrebbe contribuire in questa sua crescita.

Sia Lo Faso che Gallo – giunti a parametro zero – firmeranno un contratto pluriennale. Verosimilmente entrambi verranno poi girati in prestito in Serie B in piazze che potrebbero garantire loro continuità e maturare esperienza. Salvi diverse indicazioni da parte di Fabio Liverani.



In questo articolo: