Calciomercato, il Lecce stringe per Pisacane. Si chiude?

Si attendono le prime mosse dal mercato di riparazione: il Lecce sta per chiudere per il difensore Pisacane.

Con il campionato cadetto in pausa a tenere banco è ora il calciomercato. La sessione di riparazione ha aperto ufficialmente i battenti lunedì 4 gennaio e adesso si attendono i primi colpi.

In casa Lecce il Direttore Sportivo è attivi su vari fronti e, stando a radiomercato, il primo colpo per i giallorossi sarebbe davvero vicino. Si tratta di Fabio Pisacane, esperto difensore centrale classe 1986, attualmente in forza al Cagliari.

Pisacane, 34 anni, dopo cinque stagioni vissute da protagonista in Sardegna, quest’anno non è riuscito a ritagliarsi il suo spazio nello scacchiere di Eusebio Di Francesco (appena 3 apparizioni nel campionato di Serie A in corso) e su di lui il Lecce sarebbe piombato forte.

Presente in ogni categoria ed eroe del calcioscommesse

Napoletano di nascita, ma cresciuto nelle giovanili del Genoa, Pisacane ha fatto tutta la gavetta: con le maglie di Ravenna, Cremonese, Ancora, Lanciano, Lumezzane, Ternana ed Avellino ha scalato le gerarchie del calcio dalla Serie C fino ad approdare in Massima Serie grazie alla maglia del Cagliari, nella stagione 2016/17. Nella sua carriera di oltre 400 gare ufficiali spicca anche il suo gesto con il quale, nel 2011, ai tempi del Lumezzane, denunciò l’offerta di una combine avanzata dal DS del Ravenna a fronte di 50 mila euro. Pisacane non solo rifiutò il denaro, ma denunciò l’episodio dando il via all’inchiesta Last Bet.

Ora, dopo 146 presenze in Sardegna, Pisacane è pronto per la nuova avventura in giallorosso. Il suo arrivo, che andrebbe rinforzare una difesa fin troppo bucata, sarebbe vicinissimo.

Ritorno di fiamma

Sul fronte delle uscite, infine, in attesa di conoscere i destini di Filippo Falco e di Stefano Pettinari – dati tra i partenti – v’è da registrare anche un nuovo sondaggio mosso dal Padova per Luca Rossettini. L’esperto difensore, mai utilizzato in campionato quest’anno da Corini, è tentato dal ritorno nella sua città, ma prima di dire sì lui e il suo entourage vaglieranno anche eventuali altre offerte provenienti dalla Serie B.



In questo articolo: