Calciomercato, l’esterno destro Paolo Faragò a Lecce per le visite mediche

Il calciatore arriverà nel Salento questo pomeriggio. Il suo ingaggio apre le porte alla cessione di Calabresi. Si cerca una sistemazione per altri calciatori non utilizzati.

Arriverà nel Salento questo pomeriggio per sottoporsi alle visite mediche, poi, se non sorgeranno problemi nel corso dei controlli, tutti nella sede di “Via Colonnello Costadura” per firmare il contratto.

Il Lecce è a un passo dall’acquisizione dell’esterno destro di difesa Paolo Faragò, attualmente in forza al Cagliari. Il calciatore calabrese classe ’93, giovedì scorso è tornato nuovamente in campo dopo un lungo infortunio, nella vittoria esterna degli isolani contro la Sampdoria, giocando la centesima gara con la maglia rossoblù.

L’arrivo del difensore che ha militato, tra le altre squadre, nel Bologna e nel Novara, potrebbe aprire le porte alla cessione del pari ruolo Arturo Calabresi, che ha chiesto di andare via da Lecce.

Faragò, ripetiamo nel pomeriggio di oggi atterrerà nel Salento e si sottoporrà, alle visite mediche presso lo Studio radiologico Quarta Colosso di Lecce. I controlli proseguiranno domani mattina presso il Centro BioLab di Cutrofiano.

Intanto proseguono le trattative di mercato, Corvino e Trinchera sono sempre alla ricerca di un vice Coda, che è stato individuato nella punta spagnola, ma di origini brasiliane, Raul Asencio, vecchia conoscenza di Trinchera che lo ha avuto a Cosenza. Ci sono solo da definire i dettagli, poi, verrà ufficializzato l’ingaggio.

Infine, dopo le cessioni di Bjarnason, Felici e Meccariello si cerca una sistemazione per Paganini, Vera e Benzar, utilizzati pochissimo in questa stagione e per i quali è previsto un futuro lontano dalla “Capitale del Barocco”.

(Ph. U.S. Lecce)



In questo articolo: