Domani Paganese-Lecce. Camisa e Cosenza si contendono una maglia da titolare

La scelta di uno dei due difensori centrali sembrerebbe rappresentare l’unico dubbio per il tecnico grossetano. Per il resto non ci sono problemi di formazione. Anche questa settimana tutti i calciatori si sono allenati in gruppo.

Poco più di 24 ore e i giallorossi di mister Piero Braglia saranno impegnati nel 15mo turno del Girone C di Lega Pro che li vedrà opposti alla Paganese allenata da Gianluca Grassadonia.
I salentini cercheranno nella sfida di domani di portare a casa l’intera posta in palio, sperando, altresì, in un passo falso della Casertana impegnata ad Andria per avvicinarsi ulteriormente alla vetta.

Gli avversari, dal canto loro, vorranno riscattare lo stop di sabato scorso a Matera, partita nella quale, l’ex giallorosso Caccavallo, è stato espulso rimediando una squalifica di due giornate che gli farà saltare l’impegno contro la sua vecchia squadra.

In occasione della sfida in terra campana l’allenatore di Grosseto non dovrebbe avere particolari problemi di formazione visto che anche questa settimana tutti i calciatori si sono allenati in gruppo. l’unico problema potrebbe essere dovuto all’assenza del centrocampista De Feudis che, espulso nella partita di sabato scorso contro il Messina è stato appiedato dal Giudice Sportivo.

Il trainer giallorossi, inoltre, ritroverà il difensore Camisa assente con la compagine di Di Napoli per squalifica e proprio il suo rientro potrebbe costituire l’unico dubbio di formazione. È, infatti, previsto un ballottaggio tra lui e l’altro centrale Cosenza da affiancare ad Abruzzese.
Ieri la compagine salentina ha effettuato un allenamento presso la “Cittadella dello Sport” di martignano e questa mattina è prevista la partenza per Pagani, dove si svolgerà una sorta di rifinitura.
Sarà quest’ultima seduta a sciogliere ogni riserva?

A ogni modo, come sempre, l’undici da mandare in campo verrà stabilito poco prima del via, ma il Lecce dovrebbe schierarsi con: Perucchini tra i pali; difesa composta da Freddi, Cosenza e
Abruzzese; linea mediana con Lepore, Salvi, Papini e Legittimo; Surraco, Moscardelli e Curiale a comporre il tridente d’attacco.

Allo stadio “Torre” fischierà Rossi di Rovigo. Calcio d’inizio alle ore 15.00.



In questo articolo: