Lecce, ancora Covid in squadra: 5 positivi dopo gli ultimi tamponi

A distanza di una settimana, torna la paura coronavirus nella squadra giallorossa. Tre giocatori e due dello staff positivi.

A distanza di una settimana, in casa Lecce torna l’incubo coronavirus. Prima dell’allenamento di rifinitura di questo pomeriggio in vista della gara di domani contro il Pescara, sono stati resi noti i risultati dell’ultimo ciclo di test molecolari effettuati ieri.

Ebbene, all’esito di questo nuovo giro di tamponi, sono risultati positivi al Covid-19 tre calciatori e due componenti dello staff. Non sono resi noti i nomi, naturalmente, ma la paura di un focolaio interno allo spogliatoio ora è davvero tanta, più di una settimana fa.

Prima della trasferta di Cosenza, erano emersi due presunti positivi, negativizzatisi poche ore dopo. La preoccupazione, tuttavia, è tornata prepotentemente oggi, con la squadra intenta a rifinire gli ultimi dettagli in vista del monday night di domani sera.

Eugenio Corini, nel corso della conferenza stampa di questa mattina, aveva commentato lo stress che i due casi sospetti pre-Cosenza avevano arrecato al gruppo, ma stavolta il pericolo sembra essere ancora più grande.

I due soggetti, adesso, sono stati immediatamente isolati e sono state attivate tutte le procedure previste dalle vigenti normative e protocolli sanitari. Domattina sarà effettuato un nuovo giro di test e si capirà la reale entità del focolaio giallorosso.

Ricordiamo che, da regolamento, ogni squadra è tenuta a scendere in campo finché ha a disposizione 13 giocatori effettivi e un portiere; altrimenti ciascun club può richiedere una sola volta in stagione il rinvio della partita. Ipotesi che, al momento, il Lecce non prende in considerazione.



In questo articolo: